Pubblicato il

Vellutata di finocchi per un pranzo light

Prova costume in avvicinamento: ecco una ricetta detox, facile e vegan

vellutata di finocchi
istockphotos

Con una primavera piovosa come quella del 2019, abbiamo posticipato pigramente le preoccupazioni da prova costume, ammettiamolo. Ebbene, il momento è arrivato, finalmente. Ecco dunque una ricetta super light, facile da preparare, gustosa e rigorosamente vegan per un pranzo detox che aiuta a sgonfiare la pancia. Una vellutata di finocchi, che potete consumare sia tiepida che fredda (evitate di mangiarla molto calda perché il delicato sapore del finocchio non si farebbe sentire).

9,75€
disponibile
1 nuovo da 9,75€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Giugno 2019 7:35

Vellutata di finocchi, la ricetta

Ingredienti per 2 porzioni

1 finocchio grande o 2 piccoli
1 patata grande
1 scalogno
olio d’oliva q.b.
sale, pepe q.b.
pane raffermo

Procedimento

Mondate i finocchi, togliendo le parti più dure e qualche filamento particolarmente coriaceo. Tenete i ciuffetti di finocchietto. Pelate la patata. Tagliate le verdure a pezzi grossolani. Tritate lo scalogno e fate un leggero soffritto con l’olio d’oliva, dentro una casseruola. Una volta che sarà stufato, aggiungete il finocchio e la patata, fate insaporire due minuti e quindi aggiungete tre bicchieri di acqua. Portate a bollore e lasciate cuocere una ventina di minuti. Aggiustate di sale.

Nel frattempo preparate dei crostini tagliando il pane a fette sottili, salandole, oliandole e mettendole in forno (modalità grill) per una decina di minuti. Giratele una volta per farle dorare da entrambi i lati.

Quando la patata della zuppa sarà morbida, spegnete la fiamma. Lasciate intiepidire e quindi munitevi di frullatore a immersione per rendere il tutto una vellutata. Frullate bene fino a che la zuppa diventa cremosa e omogenea. Lasciate intiepidire, e servite accompagnando con dei crostini di pane, una spolverata di pepe nero e un filo di olio extravergine d’oliva a crudo.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag