Pubblicato il

Vacanze degli italiani, vince la famiglia

Gli italiani non amano viaggiare da soli, è quanto emerge da una nuova ricerca sulle vacanze

Vacanze degli italiani, vince la famiglia
©iStockphoto

Musement, la piattaforma digitale per attività turistiche e prenotazioni di escursioni e biglietti per attrazioni e eventi in tutto il mondo, ha condotto una nuova indagine sulle vacanze degli italiani. Che conferma il trend dei viaggi in famiglia. Oltre il 45% degli italiani, infatti, sono soliti prenotare una vacanza in compagnia dei propri cari. La ricerca è stata condotta su scala internazionale ed attesta, quindi, quanto importante sia la vacanza di stampo tradizionale, ovvero quella da trascorrere con la famiglia. Ne sono convinti il 45% degli intervistati. Contro il 2% appena che preferisce, al contrario, i viaggi in solitaria.

Vacanze degli italiani, il Nord più attaccato alla famiglia

Si è scoperto che sono gli abitanti del Nord Italia ad essere i più propensi a trascorrere le proprie vacanze in famiglia. A guidare la classifica sono infatti il Trentino Alto Adige 60% e il Friuli Venezia Giulia 50%. Che superano alcune delle regioni meridionali, come la Calabria, con il 27%,  e la Puglia, con il 42%. A dispetto dell’immaginario comune che vede i vacanzieri del Sud solitamente più legati alle tradizioni familiari. E che, invece, a sorpresa appaiono più orientati nella scelta di vacanze con amici o con la dolce metà.

5,95€
7,00
disponibile
12 nuovo da 5,95€
1 usato da 21,29€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 18 Giugno 2019 17:53

Chi preferisce le vacanze con i propri cari

Sono gli uomini dai 51 ai 60 anni ad essere più propensi a viaggiare in famiglia. I giovani dai 25 ai 35 anni optano per vacanze con il proprio partner. E il 23% dei 25-35 sceglie un viaggio con gli amici. La stessa ricerca rivela inoltre che gli italiani sono soliti associare una vacanza a scoperta e cultura. Ogni viaggio infatti si conferma una nuova occasione per poter vivere esperienze culturali dove un ruolo fondamentale lo gioca la scoperta di tradizioni e influenze artistiche locali.

Le altre percentuali

Il 20% degli uomini e delle donne prediligono lasciarsi incantare dalla magia di castelli e palazzi storici

Il 9% preferisce dedicarsi alle grandi istituzioni museali, che rendono ogni destinazione appetibile agli amanti della cultura.

Il 15% gli italiani preferiscono fare un tour a piedi per non perdere l’occasione di immergersi nel paesaggio circostante e godere di scorci cittadini di rara bellezza.

Sono Abruzzo, Campania e Sardegna a guidare il trend della vacanza culturale, prevaricando Marche, Liguria e Trentino Alto Adige che si aggiudicano le ultime posizioni in classifica.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag