Pubblicato il

Effetto Azzurre, nasce il primo biliardino ‘misto’

Scompaiono le squadre tutte al maschile in favore di una composizione più egualitaria

Biliardino 'misto
iStock

Biliardino che passione, ma anche un modo di promuovere il calcio femminile in maniera popolare.

Il calcio balilla si tinge di rosa, permetteteci per un attimo l’uso dello stereotipo, proprio in occasione dei Mondiali femminili in Francia. Infatti, ne dà notizia Grazia Francia, c’è un progetto di lanciare sul mercato una versione mista dell’iconico gioco estivo. Sarà composta sia da giocatori maschili che femminili.

329,00€
disponibile
1 nuovo da 329,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 19 Agosto 2019 16:35

LEGGI ANCHE: Flipper, il mito degli anni ’50. Che passione!

Biliardino ‘misto’; così cambia la cultura popolare sul calcio

Infatti se un vento di rinnovamento sta investendo il calcio, grazia alla visibilità acquisita dal calcio femminile risulta importante cambiare l’immaginario partendo anche dalle piccole cose.

Questa è l’idea geniale di Nicole Abar, ex calciatrice internazionale negli anni ’80, che, in occasione del campionato mondiale di calcio femminile. Allargare il panorama del calcio dando una versione diversa del calcio balilla. Più integrata e più rappresentativa del mondo del calcio misto.

La normalità del calcio femminile

“Se continuiamo a dire ‘è normale, ‘non è un problema’, nessuno realizza di nulla e non è più una lotta “, spiega a FranceInfo.

Nicole Abar ha collaborato con Ingrid Bergaglia, direttore di Bonzini, punto di riferimento globale per il biliardino. Le due donne hanno creato questo nuovo modello di calcio balilla composto da 11 giocatori e 11 giocatrici, distribuiti nelle stesse squadre per promuovere il mix. Ragazze e ragazzi insieme hanno un significato fondamentale. Per me significa che le ragazze si avvicinino allo sport ma i ragazzi continuino a giocare”.

Nicole Abar non si ferma qui. Affinché questo mix di calcio diventi una vera prova per tutti, lancia una campagna di crowndfunding, tramite la piattaforma KissKissBankBank, per finanziare l’iniziativa ma soprattutto per il suo tour #BabyfootTour, che ha intenzione di fare nelle città ospitanti della Coppa del mondo. Una buona opportunità per i piccoli curiosi di testare questo calcio misto in occasione dei Mondiali.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag