Pubblicato il

Pulire il barbecue, sporco non fai paura…

Non fate gli schizzinosi, è il vostro momento

Pulire il barbecue
iStock

Pulire il barbecue non deve affatto trasformarsi in un incubo, anzi. Ora che la stagione estiva sta tornando e si riapre anche il tempo della cottura all’aperto e in compagnia, deve brillare.

Così torna prepotente il tema della pulizia e dell’igienizzazione delle superfici prima dell’uso. Già ma come fa splendere il barbecue prima di una nuovo uso?

Non fate gli schizzinosi e seguiteci in questo viaggio.

Ecco i consigli passo per passo secondo The Good Housekeeping.

Pulire il barbecue: occhio a detergenti e incrostazioni

Ultimo aggiornamento il 1 Ottobre 2019 9:25
Ultimo aggiornamento il 1 Ottobre 2019 9:25

La Food Standards Authority (FSA) consiglia di lavare a mano le griglie del barbecue. In questo modo avrete il controllo dell’intero processo e riuscirete a rimuovere tutto lo sporco in eccesso. 

Per prima cosa quindi raschiate il cibo quando la griglia è ancora calda, poiché sarà più facile pulire le incrostazioni.

Se necessario aiutatevi con una paletta oppure dotatevi di una spugnetta in grado di erodere e graffiare le superfici ma solo in un secondo momento, dopo aver lasciato in acqua la griglia. 

Quindi, una volta che la griglia si è raffreddata abbastanza per essere maneggiata in sicurezza, utilizzate una soluzione di detersivo liquido in acqua calda per pulirla.

Risciacquate, quindi asciugate immediatamente per evitare che la griglia si arrugginisca. Una volta asciutto, puoi usare un pezzo di strofinaccio per strofinare l’olio vegetale sulla griglia per proteggerla dalla ruggine.

Non dimenticate i tavolini laterali

Anche le parti dove si poggiano cibo e carne sono a rischio batteri e devono essere pulite. Quindi su queste superfici vanno spolverate con acqua e sapone o con un detergente specifico. Afferma la dott.ssa Lisa Ackerley, esperta in sicurezza alimentare. “Anche se il tuo barbecue sembra pulito, assicurati di avere queste superfici igienicamente pulite con un detergente antibatterico prima di cucinarle e anche dopo che ci sia stata carne cruda sulla superficie”. Quindi occhio, lo sporco non dorme mai.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie CasaTag