Pubblicato il

Ansia da perfezione, i consigli per affrontarla

ansia da perfezione
iStock

Sentirsi inadeguati, inferiori, lontani dal riuscire non solo a essere appagati con se stessi, ma troppo vicini alla sensazione di deludere gli altri. Per molte persone l’imperfezione non è tollerata, diventa un’ossessione, l’anticamera di forme depressive, dell’infelicità. Gli esperi di Guidapsicologi hanno affrontato il tema, dando alcuni consigli per affrontare l’ansia da perfezione.

LEGGI ANCHE Jessica Alba: “L’onestà è un business che rende”

Ansia da perfezione, l’importanza del valore

Troppi modelli, troppa velocità, un alto grado di specializzazione richiesto sul posto di lavoro portano a non sentirsi mai all’altezza, sempre manchevoli di un qualcosa (che cosa, poi?) e dimenticandosi che non è nell’omologazione bensì nella diversità che risiede la bellezza dell’individuo.

9788884290618 | VINCERE IL PERFEZIONISMO. UN PROGRAMMA BASATO SULLA TERAPIA COGN

17,20
Condizioni del prodotto: Nuovo
Finito: Jun 28, 16:47 CEST

La felicità non è un’idea di perfezione da raggiungere. Perdere peso o migliorare l’inglese, cercare di aumentare i follower: tutte situazioni ampiamente risolvibili e non necessariamente nell’immediato. Quindi ossessionarsi non fa bene.  Si deve avere fiducia nel proprio valore e nella propria unicità. Non bisogna confondere la consapevolezza di ciò che dobbiamo migliorare con la smania di annullarsi. Abbandona gli stereotipi e concentrati su ciò che sei, cosa ti piace e cosa sai fare. Fidati del tuo valore e pensa che la parte più bella di te non è quella che rincorre instancabilmente modelli vani e privi di personalità.

Obiettivi realistici

Essere in continuo movimento e volersi migliorare è un fatto di per sé lodevole. Ma per evitare che la perfezione diventi un’ossessione è importante porsi obiettivi realistici e raggiungibili nel breve/medio termine, per non sentirsi frustrati e tristi. Andando avanti passo dopo passo, e sempre fieri di quanto fatto finora.

Sono un perfezionista, ma mi curo! Trovare serenità e soddisfazione tra pretese e aspettative realistiche

5,90  disponibile
6 nuovo da 5,61€
Spedizione gratuita
Acquista ora
Amazon.it
al 18 Luglio 2019 1:46

Caratteristiche

AuthorXavier Cornette De Saint Cyr
BindingCopertina flessibile
BrandSALUTE, BENESSERE E PSICHE
CreatorI. Dal Brun
EAN9788880936749
EAN ListEAN List Element: 9788880936749
ISBN8880936743
Item DimensionsHeight: 476; Length: 669; Width: 47
LabelIl Punto d'Incontro
ManufacturerIl Punto d'Incontro
Number Of Pages127
Package DimensionsHeight: 47; Length: 661; Weight: 35; Width: 465
Product GroupLibro
Product Type NameABIS_BOOK
Publication Date2010-09-23
PublisherIl Punto d'Incontro
Release Date2010-09-23
StudioIl Punto d'Incontro
TitleSono un perfezionista, ma mi curo! Trovare serenità e soddisfazione tra pretese e aspettative realistiche

Essere sinceri con se stessi significa esserlo anche in positivo. Guardarsi indietro e riconoscere la quantità e la qualità del percorso fatto, che molto probabilmente non è misurabile in like o in kg, e non si riduce a un job title. Se si va a fondo, infatti, si scopre che ciò che rende giustamente  orgogliosi è come sono state gestite situazioni complesse, le persone care che sia ha intorno e tutto quello che si ha imparato, insomma, la propria crescita interiore.

 Vuoi davvero che tutto sia perfetto? Vuoi davvero passare la tua esistenza a rincorrere un modello di perfezione che non raggiungerai mai? La felicità risiede nella spontaneità e nella semplicità, nell’incontro con il nostro io più profondo e negli affetti sinceri. Non lasciare che l’ossessione perché tutto sia perfetto si trasformi in un ostacolo infinito.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag