Pubblicato il

Bimbi a bordo, come pulire l’auto quando la sporcano

Bimbi a bordo sporcaccioni. Ecco alcuni consigli utili, pensati per i genitori che si apprestano a dover pulire le loro auto

Bimbi a bordo
iStock

Suggerimenti per la pulizia dell’auto che ogni genitore dovrebbe conoscere. Alzi la mano chi, con i bimbi a bordo, non ha mai temuto di voltarsi e guardare il sedile posteriore in balìa dello sporco. Tenere l’auto pulita quando si hanno figli è un’impresa titanica. Qui vi diamo alcuni consigli su come affrontare la pulizia.

LEGGI ANCHE Nissan e Renault verso il compromesso, possibile schiarita nel negoziato con Fca

Bimbi a bordo: latte e cioccolato

Il vostro piccolino ha versato del latte sui sedili? Si tratta di una macchia “proteica”, quindi va usata acqua a bassa temperatura. Asciugare quanto più liquido possibile con salviette di carta bianca o un panno pulito, bianco e privo di lanugine. Quindi sciacquare con abbondante acqua fredda. Per gli odori persistenti di “latte acido”, cospargere l’area con il bicarbonato di sodio. Lasciare agire per alcune ore prima di passare l’aspirapolvere.

Bissell 1134N Formula Detergente Oxygen Boost Spotclean PRO, 1 Liter

41,75  disponibile
1 nuovo da 41,75€
Spedizione gratuita
Acquista ora
Amazon.it
al 11 Agosto 2019 5:46

Caratteristiche

  • Con un'efficace azione ossigenante penetra profondamente per rimuovere completamente i segni e rafforzare i tappeti, ed anche macchie tenaci come quelle di vino rosso e caffè non riescono a resistere
  • Non adatto da usare su velluto, ceniglia, seta, dralon o pelle
  • Può essere applicato direttamente sulle macchie del tappeto o per un pretrattamento del bucato

Capitolo cioccolato. Il segreto è quello di pulire subito, prima che si incrosti. Raschiare la parte interesata con un coltello, quindi trattare la zona interessata con un detergente (per esempio Bissell Oxy Stain Destroyer), assorbire con dello scottex e risciacquare. Rimuovendo poi quanta più umidità possibile.

Yogurt e gelato

Problemi con lo yogurt? Raschiare quello in eccesso. Quindi mescolare un cucchiaino di detersivo liquido con due tazze di acqua tiepida. Usando un panno bianco pulito, passare la spugna con la soluzione creata. Tamponare fino a quando il liquido non viene assorbito. Asciugare finché la macchia non scompare.

Meno difficile del previsto combattere le macchie da gelato. Contengono grasso, proteine ​​e pigmenti, ma basta raschiare il più possibile con un coltello smussato, quindi asciugare con carta bianca.

Briciole: patatine, biscotti, muffin e popcorn

Sbarazzarsi di eventuali briciole usando una paletta e una spazzola. Se sono in un posto difficile da raggiungere, utilizzare un aspirapolvere.

Le patatine possono lasciare macchie a base di grasso. In questo caso, raschiare via eventuali residui con un coltello smussato. Quindi assorbire quanto più grasso possibile con scottex. Cospargere leggermente la macchia con talco o farina di mais, poi lasciare riposare per alcuni minuti in modo che possa assorbire il grasso. Infine, rimuovere la polvere con una spazzola morbida.

Qualsiasi residuo di grasso deve essere sciolto, e per questo, avrete bisogno di un solvente a base di alcol come gli alcolici metilati. Tamponare delicatamente la macchia con il solvente e lasciar evaporare. Dopodiché versare un po’ di detersivo liquido sull’area macchiata e lasciare agire per alcuni minuti.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie CasaTag