Pubblicato il

Segreti di viaggio svelati, le temperature in cabina

Perché fa tanto freddo sugli aerei, i fattori che influiscono sulla temperatura

Segreti in aereo, i bocchettoni di aria fredda
©iStockphoto

Chi si prepara a partire per una destinazione calda spesso sottovaluta di portare in aereo qualcosa per coprirsi: ecco uno dei tanti segreti di viaggio da custodire gelosamente. Pur recandosi verso mete dove le temperature sono elevate, è bene sempre avere qualcosa di pesante in aereo. Perché qui sempre ben al di sotto della norma. E gli assistenti di volo non hanno molto controllo su questo.

9,80€
9,90
disponibile
10 nuovo da 4,80€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 21 Luglio 2019 6:45

Viaggi in aereo, i segreti sulle diverse temperature

La temperatura sugli aerei è controllata dai piloti. Ci sono generalmente tre zone: a poppa, a metà e avanti. Questo significa che a seconda di dove ci si trova posizionati nell’aereo, la temperatura potrebbe essere diversa. Inoltre da porte o finestre posizionate all’uscita di emergenza sulla fusoliera entra aria fredda dall’esterno.  Lo spazio per le gambe è fantastico in questi posti, ma può diventare piuttosto freddo. Se ci sono posti costantemente freddi, ce ne sono altri sempre caldi. Sono alcune cabine di classe business.

Il motivo per cui in aereo fa freddo

Oltre al comfort generale degli assistenti di volo che indossano la divisa c’è anche un motivo medico per cui gli aerei sono tenuti al freddo. Le alte temperature potrebbero scatenare svenimenti dovuti all’ipossia, una mancanza di ossigeno nel tessuto. Inoltre le temperature più fresche aiutano a tollerare di più il mal d’aria.

C’è anche un’altra questione, quella di evitare screzi tra passeggeri. Perché spesso aumenta la rabbia dovuta al caldo. Ma avvolti da strati di maglioni e coperte, i sentimenti di intimità potrebbero superare quelli di rabbia. La temperatura del cervello, che è influenzata dalla temperatura ambiente, sembra essere associata a stati d’animo aggressivi e comportamenti rabbiosi. Meglio, quindi mantenere costante una temperatura che plachi gli animi.

Consigli per i freddolosi

Stare su un aereo in modo confortevole evitando di sudare durante l’imbarco è tutta una questione di strati. Si può iniziare con una t-shirt. Aggiungere un maglione o una felpa. E portare una coperta o utilizzare quella in dotazione dalla compagnia aerea. I più freddolosi possono portare un piumino pieghevole che può essere usato anche come cuscino. Una raccomandazione utile è quella di stare lontano da scarpe strette o stivali alti che potrebbero limitare il flusso di sangue nelle gambe.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag