Pubblicato il

In hotel è tutto più hot

Secondo un sondaggio il sesso nelle camere d’albergo è migliore. Un punto di vista che trova molti riscontri

sesso in hotel
istockphotos

Il sesso in hotel è meglio di quello a casa. Lo pensano in molti, a giudicare dalle risposte fornite al sondaggio di Hotel Tonight che riporta la rivista Thrillist. Non solo per le coppie in viaggio di nozze, o per gli amanti in piena ‘fuitina’. Secondo gli utenti interpellati almeno metà degli Americani pensa che il sesso in hotel sia migliore. E le ragioni a supporto di questa tesi sono svariate.

Perché il sesso in hotel è migliore?

Un’ambientazione nuova e sconosciuta. La privacy totale. La possibilità di rilassarsi. Sono molte le ragioni per cui gli utenti interpellati da Hotel Tonight pensano che gli incontri erotici in camere d’albergo siano più appaganti. L’indagine ha coinvolto persone di 11 paesi diversi. Tra gli statunitensi la percentuale di chi sostiene questa tesi arriva addirittura al 46%, con l’esplicita convinzione di essere addirittura più performanti quando in hotel. Secondo ben il 63% degli utenti messicani il proprio/la propria partner è decisamente più audace quando si trova in una stanza d’albergo. La ragione più indicata tra gli entusiasti del sesso in hotel è la possibilità di avere maggiore privacy e intimità. Senza le ‘interruzioni’ della vita quotidiana (familiari, telefoni che squillano, impegni vari). Secondo molti utenti, l’intimità ha una maggiore possibilità di durare, mentre a casa si hanno spesso i minuti contati.

Non tutti sono d’accordo: i tedeschi e gli svedesi, per esempio, non trovano differenze nelle performance casalinghe o alberghiere. Ma a supporto della teoria del sesso migliore in albergo si schierano anche diversi psicologi ed esperti di relazioni e sessualità. Come quelli intervistati dall’Huffington Post. È infatti molto probabile che se ci si trova in hotel è perché si è in vacanza. Già questa motivazione è di per sé un trigger, un elemento capace di accendere il desiderio. Nuove ambientazioni, attività emozionanti, spensieratezza: sono tutti elementi che rinnovano le pulsioni erotiche delle coppie. Spesso andare in un hotel riaccende la passione anche delle coppie più ‘stanche’.

Si interrompe la routine, insomma. Ma c’è anche un’altra ragione: se si è in vacanza è molto probabile che nella coppia regni il buon umore. E il buon umore, sottolineano alcuni studi, porta le persone ad avere più appetito sessuale o semplicemente a cercare di più il contatto fisico. Quando si è in vacanza si è meno stressati, ci sono meno preoccupazioni, ci si può viziare oziando e concedendosi più tempo per sé e per la coppia.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag