Pubblicato il

Essere noiosi? Ecco l’auto-test per capirlo

Con l’idea che magari certi comportamenti si possono cambiare

Essere noiosi
iStock

Essere noiosi può rappresentare una grande preoccupazione per la socialità di tutti. Sì perché risultare poco piacevoli agli altri può inibire i rapporti e renderli più freddi e complicati.

Spesso però non ci si rende conto di quando si sta facendo una cattiva impressione sul prossimo. Perché ben prima di arrivare allo sbadiglio, ci sono tanti comportamenti che possono risultare fastidiosi e anche se gli altri non lo fanno notare in questi anni. Business Insider ha stilato una lista di atteggiamenti tipici delle persone noiose partendo da un topic sul social Quora. Ecco quali sono per fare un piccolo auto-test che magari può aiutare a migliorare.

LEGGI ANCHE: “Tutto il sesso è noia”, le donne rischiano lo sbadiglio

Essere noiosi: ecco come capirlo

Non si lasciano parlare gli altri

Invece di trovare un ritmo tra il parlare e l’ascoltare, le persone noiose sono all’estremo della conversazione.

L’utente di Quora, Jack Bennett, definisce questo comportamento “Un’asimmetria nella conversazione tra il ‘dare e avere’. O ascoltare e basta e non parlare, parlare senza ascoltare”.

Non si colgono i segnali del corpo dell’altro

Garrick Saito, altro utente, sostiene che ciò che rende noiosa una persona è il “continuo blaterare e ignorare i segnali e il linguaggio del corpo che dicono (forse non abbastanza a voce alta, ‘non mi interessa quello che stai dicendo, ma sto annuendo ogni pochi secondi solo per essere educato'”.

Si è sempre negativi

Dylan Woon pensa invece che le persone “piene di negatività” siano le più noiose.

Tra i comportamenti più negativi ci sono:

Mentalità da vittima: “Sono intrappolato! [Perché] Sono così sfortunato? Perché io? Perché?”

Incolpare gli altri: “È tutto a causa del governo! A causa del Presidente! A causa di…”

Si è troppo concentrati su quello che pensano gli altri

“Molte persone semplicemente agiscono in base a ciò che pensano che gli altri pensino di loro”, scrive un altro utente. “E spesso accade che quello che pensano che gli altri pensino di loro è completamente falso, ma ci pensano così tanto da perdere la propria identità”.

Il risultato? Sono noiosi.

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag