Pubblicato il

Le attrici che hanno rubato il cuore di Spider-Man

Da Emma Stone a Kirsten Dunst, ecco le donne che hanno amato l’Uomo Ragno al cinema

Dietro ogni grande supereroe c’è una grande donna, e Spider-Man non fa eccezione. L’Uomo Ragno di casa Marvel ha attraversato già tre incarnazioni sul grande schermo. Prima Tobey Maguire, nei tre film diretti da Sam Raimi. Poi Andrew Garfield nei due The Amazing Spider-Man di Marc Webb. E ora Tom Holland, nella saga Marvel Studios, tra i film solisti (co-prodotti dalla Sony) e quelli degli Avengers.

Ora che la saga sta per tornare con Spider-Man: Far From Home, rivediamo tutte le grandi storie d’amore dell’Uomo Ragno al cinema. E tutte le attrici che gli hanno rubato il cuore.

I grandi amori di Spider-Man.

Non possiamo che partire da Kirsten Dunst, incaricata di dare volto all’eterno amore di Peter Parker, Mary Jane Watson. L’abbiamo vista nei tre Spider-Man di Sam Raimi, dove era divisa tra Peter e il suo migliore amico Harry Osborn (James Franco). Peter gliela soffiava nel primo, ma le incomprensioni tra i due la riportavano a Harry nel (brutto) terzo capitolo. Nonostante la rossa Mary Jane sia importantissima nei fumetti, al cinema questa è stata finora l’unica incarnazione “pura” del personaggio. Che avrebbe potuto tornare, interpretato da Shailene Woodley, in The Amazing Spider-Man 2, prima che le sue scene venissero tagliate.

Emma Stone ha invece interpretato nei due Amazing un altro amore storico di Peter, Gwen Stacy. Ruolo interpretato anche da Bryce Dallas Howard nel terzo film di Raimi. Gwen sarebbe tornata anche, nella versione Spider-Gwen, nel bellissimo film d’animazione Un nuovo universo. Lì, a doppiarla in originale, c’è la brava Hailee Steinfeld. Nel film troviamo anche Mary Jane, con la voce di Zoë Kravitz.

La più recente fiamma di Peter Parker la troviamo nei due film co-prodotti da Sony e Disney. Accanto a Tom Holland c’è Zendaya nei panni di un personaggio inventato di sana pianta, Michelle Jones. Le sue iniziali, però, fanno sì che venga soprannominata dagli amici MJ. Esattamente come Mary Jane, di cui va dunque considerata un’incarnazione moderna. E, tra le fidanzatine di Spidey al cinema, è la migliore. Un personaggio a tutto tondo, combattivo e intelligente, alla stessa altezza del genio di Peter. Eppure più matura e con la testa sulle spalle, perfetto contraltare all’adolescente impulsivo interpretato da Holland.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag