Pubblicato il

Vellutata fredda di sedano, comfort food estivo

Gustosa e perfetta per la prova costume, la zuppa cremosa di sedano vi stupirà

vellutata di sedano
istockphotos

Il sedano si usa spesso come componente delle zuppe, ma raramente lo impieghiamo come assoluto protagonista. Ingiustamente ignorato, questo ortaggio ha molte proprietà, tra cui quella di aiutare la depurazione dell’organismo, processo particolarmente caro a chi si sta impegnando per arrivare alla prova costume in forma. Ecco dunque una ricetta per usarlo in tutta la sua complessità: il sapore è intenso e golosamente sapido, specialmente se lo si unisce ad altri ingredienti gustosi come il cipollotto e gli anacardi. La vellutata di sedano, da servire rigorosamente fredda per una pranzo light, detox e gustoso. Un vero comfort food, ma dietetico.

Ultimo aggiornamento il 4 Ottobre 2019 18:12

Vellutata di sedano, la ricetta

Ingredienti per 2 porzioni

6 coste di sedano
1 cipollotto fresco
1 patata piccola
60 gr di anacardi al naturale (non tostati e non salati)
½ litro di brodo vegetale
sale, pepe, olio d’oliva q.b.

Procedimento

Alcuni preamboli. Il sedano deve essere turgido, croccante, fresco. Evitate di fare questa zuppa se in frigo avete solo coste afflosciate. In secondo luogo, se volete addensare la zuppa aumentate gli anacardi oppure la patata, fate solo attenzione all’aumentare delle calorie se state tenendo sott’occhio la linea, specialmente con i primi. Infine, il brodo vegetale sui prepara precedentemente facendo bollire almeno un’ora 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, sale, in circa 1 litro d’acqua. Quando sarà saporito e ristretto, si tolgono le verdure (e si consumano a parte, eventualmente). In alternativa usate il brodo di dado per una versione veloce, o direttamente dell’acqua – avrà un sapore meno intenso ma il risultato sarà comunque ottimo.

La preparazione è semplicissima. Pulite il sedano privandolo dei filamenti più legnosi (si sfilano facilmente usando la punta di un coltello per inciderli). Tagliatelo a pezzetti. Tritate il cipollotto. Mettete entrambi a dorare qualche minuto in una casseruola con un filo di olio d’oliva. Aggiungete il brodo, la patata tagliata a pezzetti piccoli e portate a bollore. Cuocete circa 20 minuti, quindi unite gli anacardi e lasciate altri 5 minuti. Salate quanto basta. Controllate che le patate siano cotte, quindi spegnete e lasciate freddare. Frullate la zuppa fino a farla diventare una crema e riponetela in frigorifero almeno 1 ora. Servite la vellutata fredda con un filo di olio d’oliva a crudo e una spolverata di pepe nero.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag