Pubblicato il

Controllare la rabbia, come non perdere la calma

controllare la rabbia
iStock

Facciamo una vita frenetica e spesso ci arrabbiamo. Lo facciamo per il lavoro, per le relazioni, per un sacco di cose. Spesso, però, abbiamo bisogno di controllare la rabbia. Ecco quindi alcuni consigli per non perdere la calma.

LEGGI ANCHE Nella democrazia della rabbia

Controllare la rabbia: non sbraitare, agisci

Se sei arrabbiato con un politico o un’ingiustizia pubblica, fai qualcosa al riguardo. I ricercatori dell’Università del Wisconsin hanno monitorato le onde cerebrali degli studenti a cui era appena stato detto che l’istituto stava considerando aumenti delle tasse . Tutti hanno mostrato schemi cerebrali che indicano rabbia. Ma firmare una petizione per bloccare gli aumenti delle tasse sembrava fornire soddisfazione. In parole povere, lavorare per correggere un torto è affermativo e positivo. Non sbraitare, agisci.

Non picchiare il cuscino

Se ti stai chiedendo come calmarti, dimentica di colpire un cuscino. O un muro, o qualsiasi oggetto. Queste reazioni comuni non diminuiscono la tua rabbia. Aumentano solo la tua ostilità.

Fai tre respiri profondi

Quando sei arrabbiato, il tuo corpo diventa teso. La respirazione ti aiuta a imparare a calmarti: è solo uno dei molti modi in cui puoi cambiare immediatamente il cattivo umore.

Comprendi la tua rabbia

Comportati come un detective e trova la ragione della tua rabbia. Prova a capire quali sono le situazioni che la scatenano e cerca di evitarle.

Non perdere la calma

Perdere la calma ti fa sembrare più cattivo. Per imparare a calmarti velocemente, visualizza una scena in cui ti sei arrabbiato e rivedi il nastro più volte. Quindi, immagina di reagire in un modo diverso. In realtà stai provando diverse reazioni e ti stai dando nuove opzioni. La prossima volta che stai per perdere la calma, scegli quella che secondo te può dare una risposta migliore.

Fai una passeggiata

Quando ti arrabbi davvero, allontanati dalla fonte della rabbia. Una passeggiata di cinque minuti, o un’altra attività calmante come lo yoga, è un ottimo modo per affrontare la rabbia. Se deriva dall’ingorgo in cui sei bloccato, accendi la radio e canta. L’idea è quella di creare una fuga mentale e / o fisica dalla situazione.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag