Pubblicato il

Vanessa Kirby: da The Crown a Hobbs & Shaw, l’ascesa di una star

La nuova eroina action dello spin-off di Fast & Furious e la sua strabiliante ascesa all’olimpo di Hollywood

A 31 anni, Vanessa Kirby si è già imposta come una delle rising star da tenere d’occhio. L’abbiamo scoperta grazie al ruolo della principessa Margaret in The Crown, la serie Netflix che racconta il regno di Elisabetta II. Il ruolo della sorella della regina le ha regalato un premio BAFTA e la notorietà. Lanciandola verso l’olimpo hollywoodiano.

In questi giorni la rivedremo al cinema in un ruolo completamente diverso. È infatti co-protagonista, insieme a Dwayne Johnson e Jason Statham, dello spin-off di Fast & Furious, Hobbs & Shaw. Nel ruolo della sorella del secondo, donna d’azione che sa sparare e picchiare duro. Un ruolo diverso, come dicevamo, da quello di The Crown. Ma in linea con un altro che, di recente, aveva dimostrato la sua propensione all’action. L’abbiamo vista infatti accanto a Tom Cruise in Mission: Impossible – Fallout, nel 2018.

L’ascesa di Vanessa Kirby

Prima di tutto questo aveva interpretato Estella nella recente versione televisiva di Grandi speranze, accanto a Douglas Booth. Sono seguiti alcuni piccoli ruoli in Charlie Countryman deve morire, Questione di tempo, Jupiter – Il destino dell’universo ed Everest.

Nel 2015, Vanessa Kirby è dunque approdata al suo primo ruolo stabile in TV, nella serie The Frankenstein Chronicles, distribuita da noi su Netflix. Subito dopo è arrivata l’esplosione in The Crown, la serie creata da Peter Morgan (The Queen, Rush) e incentrata sulla saga di Elisabetta II, interpretata da Claire Foy.

Leggi la recensione di Fast & Furious – Hobbs & Shaw.

Ora, Vanessa Kirby è pronta a combattere, con le unghie e con i denti, per continuare la sua scalata verso il successo globale. In Hobbs & Shaw dimostra di essere magnetica e carismatica. Anche nel mezzo di tutto il testosterone sollevato da The Rock, Statham e Idris Elba, nel ruolo del cattivo di turno. Le doti della star non le mancano. E dopo questo ruolo siamo certi che la vedremo sempre più spesso in cima ai cartelloni.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag