Pubblicato il

Come mantenere la nostra aspirapolvere pulita

I consigli degli esperti di pulizie domestiche per mantenere la nostra aspirapolvere pulita e garantire così sempre alte prestazioni

aspirapolvere pulita
istockphoto.com

ASPIRAPOLVERE PULITA

Mantenere la nostra aspirapolvere pulita è essenziale per garantire il suo ottimale funzionamento. Senza manutenzione, infatti, l’aspirapolvere è in grado solo di spostare polvere e sporco. Quando i sacchetti sono pieni o i filtri bloccati dai residui, è praticamente inutile utilizzarla. Anzi, è addirittura controproducente poiché lo sporco, la polvere e gli acari non fanno che diffondersi ancor di più. È uno degli elettrodomestici più laboriosi della casa, quindi non dobbiamo dimenticare di dedicargli le giuste cure per mantenerlo in ottime condizioni.

COME MANTENERE LA NOSTRA ASPIRAPOLVERE PULITA

La causa più comune di perdita di aspirazione è causata da blocchi e ostruzioni provocati da residui. Questo rende la macchina lenta a raccogliere sporco e polvere. Allo stesso tempo diventa veloce a surriscaldarsi e dunque rischia anche di danneggiarsi. Per ridurre tale problematica al minimo, non riutilizziamo mai lo stesso sacchetto anche se svuotato. Possiamo essere tentati al riutilizzo per via del risparmio, ma non lo consigliamo. Spesso fa parte integrante del sistema di filtri e se questo viene ostruito dalla polvere, ridurrà l’efficienza della macchina.

ASPIRAPOLVERE PULITA SENZA SACCHETTO

Con una macchina senza sacchetto, è necessario svuotare il contenitore dopo ogni utilizzo. Per sbloccare un’aspirapolvere, occorre spegnerla e scollegarla sempre. Oltre a rimuovere eventuali blocchi nel tubo, svitiamo il tubo e controlliamo l’ingresso alla macchina. Liberiamo anche la parte superiore del sacchetto per ulteriori detriti.

Molti aspiratori hanno almeno un filtro lavabile. Controlliamo dove si trovano i filtri della nostra aspirapolvere, quindi rimuoviamoli ed eliminiamo eventuali grumi di polvere. Consigliamo di fare questa operazione all’esterno.

Se è lavabile, sciacquiamo il filtro con acqua tiepida e lasciamo asciugare completamente all’aria per almeno 24 ore. I filtri aggiuntivi potrebbero non essere lavabili, quindi è meglio controllare il manuale di istruzioni. Se non sono lavabili, basta rimuovere eventuali grumi, poi reinserirli nella macchina.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag