Pubblicato il

Sneakers alte, il classico che non tramonta

In passato erano usate solo nel basket. Oggi le sneakers alte continuano a far parte del guardaroba femminile e a completare qualsiasi look

alte
courtesy of BePositive

Alte e slanciate, la versione high delle sneakers continua a vivere di luce propria. Forse per quell’indole sbarazzina e intraprendente al tempo stesso. E per la capacità di poter stare ai piedi di qualsiasi tipo di donna. Di quella più sportiva o di quella che con lo sport non ha nulla a che fare. Di quella che la mette con la medesima nonchalance sotto un abito, un jeans o una tuta. Ispirate al mondo del basket, le sneakers alte di Premiata e BePositive hanno in più un anima spiccatamente femminile. Che emerge chiara nei modelli disponibili in collezione.

Quelle alte non passano di moda

Il Made in Italy di BePositive si pone l’obiettivo di coniugare tecnologia e fashion, sportività e glamour. Le nuove proposte della collezione autunno inverno svariano dai dettagli in tartan alla pelle morbida. Dal glitter al cavallino. Dal total white al colorato. Di aspetto più minimal e decisamente appartenente al mondo athleisure è la capsule collection Veeshoes, nata dalla collaborazione con il deejay Tommy Vee. Il basket rappresenta la chiara origine della high sneakers derivata dall’archivio Jungle Force del 2013. Una versione vintage e multicolor realizzata in pelle di vitello e pelle scamosciata. La caratteristica più evidente è il cinturino con chiusura in velcro e in due colori intercambiabili, bianco con logo blu e blu con logo rosso. La fodera è in pelle così come la soletta, arricchita da schiuma anatomica e ammortizzante.

alta
La sneakers alta Tyle di Premiata, con suola gomma e profilo a cassetta

Premiata si distingue per la sua forte identità, per la continua ricerca di innovazione e per l’originalità reativa. Le collezioni sono una sintesi tra tecniche costruttive premium e l’artigianalità marchigiana. Dai luoghi dove il marchio trae origine. Il brand si definisce “liquido”, in grado di trasformarsi e proseguire seguendo tracce inesplorate. E così una sneakers alta, originariamente nata per lo sport, diventa terreno di esplorazione creativa. Il modello Tayl è realizzata in morbida pelle bianca. La silohuette è personalizzata dall’inconfondibile istrice e dal logo a contrasto sul tallone. La suola in gomma, con profilo a cassetta, la rende grintosa e adatta a completare qualsiasi tipo di look.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag