Pubblicato il

Cetriolo, fresco alleato della pelle

Rinfresca, idrata, illumina e lenisce: il cetriolo è un ottimo ingrediente della cosmesi naturale

cetriolo
istockphotos

È un grande protagonista dell’estate, alleato della linea ed efficace sulla pelle se impiegato per trattamenti topici. Il cetriolo è un ortaggio diffuso in tutto il mondo, che riempie le tavole estive con la sua freschezza e croccantezza. Appartenente alla famiglia delle cucurbitacee, è composto al 96% d’acqua e contiene minerali. Aspetti che lo rendono non solo alleato della dieta, ma anche ottimo per preparazioni cosmetiche casalinghe.

1,40€
disponibile
Ebay.it

Utilizzi cosmetici del cetriolo

Questo ortaggio è un ottimo elemento rinfrescante e decongestionante. Inoltre, stimola la micro circolazione grazie al contenuto di acido ascorbico e acido caffeico. Le classiche fettine di cetriolo da applicare sul viso per attenuare borse e occhiaie sono realmente efficaci. Potete anche utilizzare le bucce dell’ortaggio se le avete scartate dalle ricette gastronomiche. Oppure, centrifugare un cetriolo, mettere il succo a raffreddare in frigorifero, e quindi inzupparci un dischetti di ovatta da applicare sugli occhi chiusi. Ridurrà il gonfiore e le occhiaie.

Dopo l’esposizione al sole, se la pelle risulta disidratata si può applicare della polpa di cetriolo frullata, a cui è stato mescolato mezzo avocado. Il connubio tra i due frutti dà vita ad un impacco revitalizzante, nutriente, idratante, lenitivo. Per una maschera viso che illumini e nutra, potete invece frullare la polpa di un cetriolo e unirla ad un cucchiaio abbondante di yogurt bianco. Stendete il composto sul viso e lasciate in posa una decina di minuti. Risciacquate semplicemente con acqua fresca. Un impacco anti rughe invece si può ottenere con l’aggiunta di olio di mandorle dolci, utile anche per lenire eventuali arrossamenti.

Infine, grazie all’acido ascorbico, l’acido caffeico e i minerali che contiene, il cetriolo è ritenuto un ottimo coadiuvante della crescita dei capelli. Basta frizionare il succo sul cuoio capelluto, e lasciare che una parte ricopra le chiome. I fusti risulteranno più lucidi mentre i bulbi piliferi avranno ricevuto un buon massaggio stimolante.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag