Pubblicato il

Come pulire le valigie in casa propria

Pulire le valigie in casa propria nel migliore dei modi è possibile se sai i trucchi giusti per farlo

pulire le valigie

PULIRE LE VALIGIE

Non tutti sono consapevoli dell’importanza di pulire le valigie regolarmente. Eppure, assicurarci che il nostro bagaglio non trasporti, oltre ai vestiti, anche sporco, virus e batteri è fondamentale. Nessun periodo è dunque migliore dell’estate, stagione di vacanza per eccellenza, per trattare questo argomento. Partiamo dalla consapevolezza che non è così semplice come potrebbe sembrare. Esistono molte tecniche diverse per ogni tipo di materiale, nonché alcuni suggerimenti per alcuni incidenti specifici. Ci sono valigie in tessuto, guscio duro e pelle e ognuna richiede una tecnica diversa di pulizia.

145,00€
189,00
disponibile
2 nuovo da 145,00€
5 usato da 90,96€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 10 Settembre 2019 4:08

PULIRE LE VALIGIE INTERNAMENTE

Iniziamo con la pulizia del vano interno del bagaglio. Cominciamo estraendo tutti gli oggetti rimovibili, come tasche, cinghie, etc. Potremo lavarli separatamente in una ciotola piena d’acqua e detergente per bucato. Apriamo tutte le cerniere e diamo una bella scossa al bagaglio. Quindi, aspiriamo l’interno della valigia. Questa operazione eliminerà tutte le particelle più grandi. Se il nostro bagaglio è in tessuto, possiamo lavare l’intera custodia in una vasca da bagno.

In alternativa, usando un panno umido, puliamo tutte le parti interne, senza sapone. Se persistono delle macchie, mescoliamo un po’ di detersivo per bucato con acqua e applichiamolo sulle aree sporche usando un vecchio spazzolino da denti. Infine, puliamo con un panno morbido e acqua calda.

PULIRE LE VALIEGIE IN TESSUTO NYLON E SINTETICO

Per pulire valigie in tessuti sintetici si può usare un detergente per imbottitura schiumogeno. Si applica il detergente, si strofina la schiuma insistendo sulle macchie e, dopo qualche minuto, si passa l’aspirapolvere. Puliamo tutte le parti in plastica con acqua e sapone e una salvietta. Lasciamo il bagaglio in uno spazio aperto, con tutte le cerniere aperte per farlo asciugare.

Ultimo aggiornamento il 10 Settembre 2019 4:08

COME PULIRE LE VALIGIE RIGIDE

Le valigie in policarbonato, ABS e guscio duro non sono complesse da pulire. Qualsiasi tipo di acqua saponata è fantastica per la pulizia di una valigia rigida. Mescoliamo un po’ di detersivo per piatti con acqua in un contenitore separato e puliamo con una spugna. Al termine, puliamo tutti i residui di sapone con acqua pulita e un panno. Se le macchie persistono, proviamo a pulirle con del bicarbonato di sodio mescolato con dentifricio o solvente per unghie. Puliamo anche le ruote, le maniglie e le altre parti in plastica con acqua e sapone e un panno. Asciughiamo sempre accuratamente i bagagli con tutte le cerniere aperte.

BAGAGLI IN PELLE

Le valigie in pelle sono più delicate e quindi vanno pulite con maggiore cura. Vietati acqua, sapone e spugne o spazzole che possono graffiare. Occorre rimuovere prima la polvere e lo sporco superficiale con un panno asciutto. Poi, utilizziamo un detergente specifico per il pellame.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag