Pubblicato il

Viaggiatori social, qualcuno è inspportabile

Ecco chi sono, secondo un sondaggio, gli Instragam-maniaci meno gradevoli in vacanza

viaggiatori social
istockphotos

Le vacanze sono il momento magico di Instagram, il social network delle immagini. Ma se scattare foto da pubblicare è la primaria occupazione, il compagno di viaggio può diventare decisamente insopportabile. Volagratis.com ha condotto un sondaggio tra i propri utenti, chiedendo loro quale Insta-maniaco risulti meno simpatico in vacanza. Viaggiatori social che non si rendono conto di diventare fastidiosi in certi momenti. Riconoscete qualcuno?

Viaggiatori social: 5 insta-maniaci che in vacanza sono insopportabili

Il perfezionista. Tra i viaggiatori social l’Insta-maniaco più insopportabile è il perfezionista. Quello o quella che ci mette ore a trovare la posa perfetta, la luce ideale, e poi il filtro e l’effetto adatto. Secondo il 33% degli intervistati, è questo tipo di utente che più spazientisce in vacanza.

L’Insta-partner. Per il 31% invece è questo il compagno di viaggio meno gradevole. Quello che applica le manie del perfezionista all’altra metà della coppia. E stressa fidanzato o fidanzata perché si cimentino in pose particolari, perché si posizionino sotto la luce, si pettinino e si vestano bene per la foto. Magari anche con un risultato banale.

Il re del selfie. Quelli in ogni foto devono far di tutto per nascondere imperfezioni e apparire al meglio. Punta dei piedi tirata, lato B in vista, pancia in dentro, muscolo pompato, duck-face. La faccia da Instagram, insomma. Sempre uguale, per tutto il profilo. Di tutti gli utenti.

Il photobomber. Il compagno di viaggio che rovina la foto, piazzandosi all’ultimo secondo davanti all’obbiettivo, è considerato fastidioso dal 20% degli intervistati.

L’esagerato. Immortala qualsiasi cosa, in ogni momento, dal paesaggio al più piccolo dettaglio. Addirittura, lo stesso soggetto con impostazioni differenti. Questa tipologia di instagrammer può mettere a dura prova la pazienza.

Altri 5 tipi di Insta-fissati

Il food lover. È diventata una mania. Una malattia. Arriva il piatto a tavola, e click, click, click. Tutti i commensali a fare la foto. Anche se si tratta di patatine fritte e insalata. Un incubo per il 17% degli intervistati.

L’amante delle foto di famiglia. Quello che deve fare la foto di gruppo in ogni location, con ogni scenario. E blocca tutto e tutti perché devono stare in posa. Magari munito di un bel selfie stick. Il 16% degli intervistati ne sono infastiditi, sappiatelo.

Il geek. Quello che non fa solo UNA foto, ma ogni volta tira fuori l’attrezzatura degna di un set. E ci mette ore per ogni scatto. Aiuto!

Il cecchino. Può aspettare ore il momento giusto. La luce. Il passaggio di qualcuno. L’onda perfetta. Ok, ci sta, ma dovrebbe partire da solo se non vuole scocciare gli altri viaggiatori.

Il fotografo. Le foto le sa fare, e anche bene. Ma quando chiede a qualcun altro di scattagliene una che lo ritragga, rimane indignato da tanta incapacità. Mettendo in difficoltà, almeno in un caso su 10 (15%) il suo accompagnatore.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag