Pubblicato il

Delizie firmate nelle pasticcerie couture

Quando la moda incontra la pasticceria nascono dolci griffati di altissima qualità

pasticcerie firmate
istockphotos

Quello tra moda e cibo, o, per meglio dire, tra fashion design e ristorazione, è uno sposalizio oramai consolidato. Una storia d’amore che nasce grazie alla comunione di alcuni fattori imprescindibili. Come l’altissima ricerca estetica, la cura del minimo dettaglio, l’estro creativo e, naturalmente, la qualità. Tra le tante declinazioni di questo tema, è in particolare il mondo della pasticceria ad essere diventato protagonista. Un frangente che ha permesso di aggiungere a tutte le caratteristiche sopra citate la componente golosa e irresistibilmente ‘peccaminosa’. Ecco alcuni indirizzi italiani – e non – di caffè e pasticcerie firmate, che offrono la possibilità di gustare una leccornia indimenticabile, in un contesto couture. Vere e proprie boutique del gusto (dolce).

Ultimo aggiornamento il 1 Novembre 2019 17:23

Pasticcerie firmate, boutique della golosità

A Milano è Marchesi 1824 a fare da capofila al mondo delle pasticcerie firmate. Grazie a Prada l’iconica pasticceria milanese ha aperto i battenti nella Galleria Vittorio Emanuele II e in Via Monte Napoleone. Ha inoltre valicato i confini nazionali, volando a Londra nell’esclusivo quartiere di Myfair. Estetica ‘WesAndersoniana’, tra colori pastello e design anni cinquanta, e pasticceria di altissimo livello che non dimentica il valore della tradizione milanese.

La classe senza tempo delle collezioni Armani si riflette nella sua avventura pasticcera. Armani/Dolci by Guido Gobino nasce dall’unione dello stilista con il ‘re del gianduiotto’. Una vera e propria collezione a base di cioccolato di altissima qualità, le cui linee sono avvolte in packaging di prestigio. In vendita presso l’Emporio Armani Caffè e Ristorante di Milano.

25,41€
29,90
disponibile
19 nuovo da 22,41€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 1 Novembre 2019 17:23

Sempre a Milano fremono i preparativi per il Vivienne Westwood Cafè, una sala da tè e pasticceria in stile british che la signora del punk inaugurerà a breve. Il tartan la farà da padrone, replicando lo stile eccentrico della stilista su porcellane e pasticcini. Punk-couture, tra tè e torte.  Anche Fendi ha deciso di aprire il suo caffè, caratterizzato dal logo all over (persino la polvere di cacao del cappuccino è a forma di doppia F) e dall’estetica optical-pop. Si trova a Londra, presso i celebri magazzini Harrods.

Infine, una collaborazione che ha giocato le sue carte in modo diverso. L’Occitane e Pierre Herme, celeberrimo pasticcere francese, hanno collaborato per dar vita ad una linea di prodotti di bellezza che più golosi non si può e ad un caffè. Il risultato è 86Champs, store inedito che unisce la beauty routine all’alta pasticceria. Oltre ai prodotti per il corpo ci si può fermare a gustare i dolci del grande maestro.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Food, Moda