Pubblicato il

L’attitudine al sesso che rivela il doppio standard

Alcune opinioni comuni sull’approccio al sesso rafforzano stereotipi che riguardano le differenze di genere

doppio standard sul sesso
istockphotos

Utilizzare il ‘doppio standard’ significa giudicare diversamente due persone (o due categorie di persone) che stanno facendo/dicendo/vivendo la stessa cosa. Alla sua base ci sono i pregiudizi e gli stereotipi (e non di rado una certa disonestà intellettuale), ma volte non ci si rende nemmeno di applicarlo. Accade con grande frequenza quando il tema è il sesso, e i soggetti sono semplicemente la donna e l’uomo. Uno dei più radicati doppi standard, sulla cui base si fondano decine e decine di preconcetti, è quello che valuta il sesso come una ‘necessità’ maschile, e non femminile. Un cliché che ne implica tantissimi altri. Alcuni persino pericolosi e tutti decisamente lontani dal concetto di parità di genere.

Lo sottolinea la End Violence Against Women Coalition, organizzazione britannica che lotta per porre fine ad ogni genere di violenza sulle donne. Uno dei percorsi da compiere per estirpare il fenomeno riguarda proprio gli stereotipi di genere legati al sesso.

11,90€
14,00
disponibile
4 nuovo da 11,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 7 Novembre 2019 15:56

Il doppio standard sessuale

Per tastare il polso della situazione l’ente ha commissionato un sondaggio a YouGov sul tema del ‘sessismo nel sesso’, che ha confermato il fatto che molti britannici (il campione è di circa 5000 adulti over 18) ne nutrono parecchio. In molti ritengono che ci siano delle differenze di genere marcate nel sesso, che tendono ad inquadrare l’uomo come bisognoso di far sesso, oltre che più amante della pratica. Il sondaggio, che potete leggere per intero qui, si collega allo studio presentato lo scorso anno sul tema dello stupro e del consenso (questo). Il filo rosso che unisce i due temi è piuttosto allarmante.

9,99€
disponibile
1 nuovo da 9,99€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 7 Novembre 2019 15:56

Ecco dunque alcuni passaggi del sondaggio. Chi ha più bisogno di fare sesso? Secondo un terzo degli intervistati (32%) gli uomini hanno più necessità sessuali delle donne. Chi vuole fare più sesso? Anche in questo caso sarebbero gli uomini a volerne di più: il 42% delle persone ha risposto così. Chi comincia per primo (nelle coppie eterosessuali)? L’uomo prende l’inziativa secondo il 45% delle risposte. Chi ha più possibilità di raggiungere l’orgasmo? Per il 53% è l’uomo. Chi rifiuta più spesso? La donna, pensa il 56% dei rispondenti. Ma, allo stesso tempo, secondo il 57% le donne sono anche più propense ad accettare di farlo ugualmente per tenersi stretto il partner.

Infine, una buona notizia: per il 73% degli intervistati sia gli uomini che le donne provano piacere nel fare sesso. Tuttavia questa opinione curiosamente è meno condivisa dai 18-24enni: solo il 58% di loro ritiene che entrambi i generi apprezzino il sesso.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Amore