Pubblicato il

Contenitori commestibili per una pausa pranzo green

Un team di designer londinese ha ideato un set di contenitori commestibili che consentono di ridurre l’uso di plastica

contenitori commestibili
MiguelMalo-istock

Tanta fame che “mangeresti anche il piatto”? Niente paura, un’agenzia di design londinese ha ideato i nuovi contenitori commestibili. Proprio così. Tra non molto in aereo, sul treno oppure in tavola calda ci si potrebbero trovare davanti vaschette e vassoi che saranno parte integrante delle portate che contengono. L’idea è venuta ai designer della PriestmanGoode ispirati dall’idea di un pasto completamente green. La caratteristica più importante dei nuovi contenitori, infatti, non è tanto la loro parziale commestibilità, pur in un certo senso rivoluzionaria, quanto piuttosto il loro essere completamente biodegradabili e/o compostabili. Il loro impiego consentirebbe di limitare notevolmente l’utilizzo e lo spreco di plastica. Nel progettare i nuovi vassoi, però, i designer londinesi hanno voluto fare di più. Li hanno voluti dotare di parti che possono essere mangiate da chi lo desidera. Quale modo migliore di limitare gli sprechi?

A lavoro ami portarti il pranzo da casa? Scopri su Consigli.it quanti modelli diversi di lunch box è possibile acquistare online

I contenitori commestibili sono stati progettati per i viaggiatori

Per questa nuova invenzione i loro creatori si sono ispirati ai contenitori serviti su aerei e treni. Secondo recenti stime, infatti, sui voli a lungo raggio vengono consumati circa 500 grammi di plastica monouso per ogni viaggiatore. Nel solo aeroporto di Heathrow se ogni viaggiatore avesse l’abitudine di bere alle fontanelle anzichè acquistare acqua in bottiglia ogni volta, si potrebbe ridurre l’utilizzo di ben 35 milioni di bottiglie all’anno. Impensieriti da tali dati, i designer di PriestmanGoode hanno deciso di correre ai ripari. Ed hanno, così, inventato vassoi a base di componenti naturali che non inquinano l’ambiente e consentirebbero alle compagnie di trasporti di limitare l’impiego di plastica a bordo dei loro veicoli.

Consumare i pasti a bordo significa assumere più calorie
Mangiare in aereo

I vassoi sono realizzati con un materiale ricavato dai fondi del caffè con contorno di foglie di banana, alghe e crusca di frumento. Le capsule per il latte e le salse, invece, sono realizzate con alghe solubili. E sono, dunque, completamente commestibili. La tazza, invece, è ricavata con lolla di riso ed un rivestimento di alghe. Le posate sono in legno di cocco. Il coperchio principale è fatto di bambù ed è progettato in modo tale da permettere di compattare le altre componenti facilitandone lo smaltimento.

29,99€
49,99
disponibile
1 nuovo da 29,99€
1 usato da 27,92€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 7 Ottobre 2019 15:09

Il set di contenitori commestibili comprende anche uno speciale contenitore per l’acqua in sughero e bioplastica compostabile. Ha una forma che si adatta alle tasche dei sedili dei velivoli. E può anche essere riutilizzato per un periodo limitato di tempo. Magari quello di un viaggio. Ma l’elemento più gustoso di questo set super ecologico è il coperchio del dessert. È realizzato in cialda di wafer, proprio come quella del gelato. Quando si dice “dulcis in fundo”.

29,99€
49,99
disponibile
1 nuovo da 29,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 7 Ottobre 2019 15:09
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag