Pubblicato il

Via il trucco, per rimuovere il make up bastano 3 minuti

In poche mosse è possibile eliminare tracce di trucco e smog dalla pelle: i consigli delle esperte

struccarsi
Courtesy of©Sasha_Suzi/iStock

Non ci sono scusanti: stanchezza o no, prima di mettersi a letto struccarsi è un dovere. Non è un gesto di pura vanità ma una necessità perché, oltre al trucco, nel corso della giornata si accumulano sulla pelle smog, polvere e residui di sporcizia che, se non accuratamente rimossi, potrebbero ostruire i pori e rendere l’incarnato meno luminoso. Spesso però, complice il sonno, ci si strucca in maniera piuttosto sbrigativa e superficiale. Sbagliato. Una detersione profonda è invece indispensabile per mantenere la pelle pulita e sana. “È fondamentale struccarsi la sera, evitando di lasciare residui di trucco sul volto ed è altrettanto importante tenere la pelle più pulita possibile anche durante tutto l’arco della giornata”, dice la dottoressa Desirée Salemi, dermatologa iscritta al portale Dottori.it, sito e App leader in Italia per la prenotazione di visite specialistiche.

Leggi anche Struccare e detergere con un gesto solo: i segreti dell’acqua micellare

Come struccarsi a regola d’arte

Bastano pochi step per andare a dormire serene: il tutto, infatti, richiede al massimo 3 minuti . Come procedere dunque? A illuminare d’immenso è stata Denise Di Maiuta, imprenditrice del settore della bio cosmesi, creatrice di Namur (brand specializzato in struccanti naturali e bio al 100%) nonché autrice del libro “E anche stasera… Mi strucco domani” attraverso il quale impartisce preziosi consigli utili al fine di struccarsi in maniera veloce e perché no, anche piacevole. Regola numero uno: evitare di toccare il viso con le mani sporche perché potrebbero trasportare batteri. Prima di procedere con la beauty routine è bene lavarle accuratamente. Sapone, acqua corrente e via, si è pronte per iniziare.

Namur Struccante Naturale Bifase Bio 2 in 1 200 ml - Aqua Shake® Vegan con acqua macellare
Namur Struccante Naturale Bifase Bio 2 in 1 200 ml - Aqua Shake® Vegan con acqua macellare
Prezzo: EUR 24,90


Si parte dagli occhi. Si piega un dischetto di cotone e lo si posiziona sotto le ciglia inferiori. A questo punto, avvalendosi di un altro dischetto imbevuto di un prodotto a pH equilibrato, si procede con la rimozione del make up senza strofinare bensì massaggiando con movimenti delicati verso il basso, seguendo il verso delle ciglia. La scelta dello struccante deve tenere conto sia delle esigenze della pelle che del tipo di trucco che si intende rimuovere. “Ovviamente se si tratta di pelli grasse o secche è necessario utilizzare prodotti specifici. In generale è consigliabile usare dei detergenti delicati, non troppi aggressivi. È fondamentale controllare che non contengano nichel, profumi o coloranti, particolarmente dannosi soprattutto per i soggetti allergici”, precisa la dottoressa Salemi.

Johnson's Cotton Fioc Bastoncini Morbidissimi, Cotone - 100 Pezzi
Johnson's Cotton Fioc Bastoncini Morbidissimi, Cotone - 100 Pezzi
Prezzo: EUR 1,25


Leggi anche Cotton fioc, per orecchie sempre pulite

Lavare mani e viso, due gesti indispensabili

Una volta terminato con gli occhi, si procede con la rimozione del trucco dal resto del viso utilizzando l’altra faccia del dischetto. Una precisazione: alcune zone, come quella delle sopracciglia, le ali del naso, la piega del mento etc. sono più delicate: è preferibile lasciare il prodotto in posa per qualche secondo prima di procedere con la rimozione. Ultimo step, lavare il viso. Massima attenzione alla temperatura dell’acqua: non deve essere né troppo calda né troppo fredda. Questo semplice gesto aiuta a eliminare le particelle dei tensioattivi contenuti nei prodotti di detersione. “Subito dopo essersi struccati è il caso di apporre una buona crema idratante e nutriente o creme specifiche in base al tipo di pelle”, conclude l’esperta.

 

Struccanti e latte detergente naturali, quali scegliere

Per scegliere il latte detergente/struccante adatto alla propria pelle occorre come prima cosa leggere con attenzione le etichette. Abbiamo provato tre prodotti per la pulizia della pelle naturali, nelle declinazioni bio e vegana. Ecco i nostri consigli

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag

Potrebbe interessarti