Pubblicato il

La ricetta del buon ricordo: dadolata di tonno con cipolla caramellata

I sapori di una volta del Sud, tra Sicilia e Calabria, nella dadolata di tonno dello chef Lucio Bernardi del Ristorante Filippino di Lipari

Dadolata di tonno con cipolla caramellata alla malvasia
Buon ricordo

I sapori del Sud, esattamente della Sicilia e della Calabria, tra mare e campagna, protagonisti di una ricetta dagli interessanti e inediti contrasti. Quella della dadolata di tonno ideata dallo chef Lucio Bernardi del Ristorante Filippino di Lipari.

L’ingrediente: la cipolla di Tropea

La cipolla rossa di Tropea viene coltivata tra Nicotera, Vibo Valentia e Campora San Giovanni, Cosenza, nonché lungo la fascia tirrenica. Buona la presenza di zuccheri, quali glucosio, fruttosio, saccarosio: possiede circa 20 calorie per 100 grammi di prodotto fresco. Ma è soprattutto la presenza di vitamina C ed E, ferro, selenio, iodio, zinco e magnesio a renderla ricca. Il suo bulbo possiede interessanti proprietà antisclerotiche, per aiutare cuore e arterie e prevenendo così il rischio di infarto. Ma è anche un sedativo naturale e concilia il sonno.

La ricetta della dadolata di tonno con cipolla caramellata alla Malvasia

Difficoltà – media

Ingredienti per 4 persone – 150 gr. Semola rimacinata, 600 gr. di cipolla di Tropea, 600 gr. di tonno rosso unica fetta. 180 gr. cipolla caramellata alla malvasia, 4 foglie di menta e basilico. ½ litro di malvasia delle Lipari, 60 gr. zucchero semolato.

Tempi di preparazione: 30 minuti.

Il procedimento

Tritare la cipolla di Tropea con un frullatore e mettere a cuocere in una pentola di acciaio con fondo spesso. Aggiungere la malvasia e lo zucchero e far cuocere fino ad assorbire tutto il liquido. Girare spesso per evitare che si attacchi sul fondo. Tagliare il tonno a quadretti spessi panarli nella semola e friggerli a 175° scolare e asciugare su carta assorbente. Distribuire i quadrettini di tonno in 4 piatti ben caldi coprendoli con la cipolla caramellata e foglie di menta e basilico. Servire tiepido accompagnando con un buon rosso siciliano.

Perché “piatto del buon ricordo”?

Due gli ingredienti principali di questa ricetta: il buon vino di malvasia di Lipari, dal sapore dolce e aromatico, e la cipolla di Tropea, dal gusto agrodolce deciso e intenso. Entrambe materie prime che sottolineano la bontà e la naturalezza della cucina del sud, nella fattispecie siciliana e calabrese.

Se avete bisogno di una mano per affettare le voste verdure, sul sito di recensioni Consigli.it abbiamo selezionato e descritto dei prodotti.

 

500 semi lunghi rossi di Tropea Cipolla Seed/Rossa Lunga di Tropea (110 giorni) a impollinazione

12,00  disponibile
4 nuovo da 5,29€
Acquista ora
Amazon.it
al 2 Dicembre 2020 19:37

Caratteristiche

Part Numberanil-21-sep-2122

 

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag