Pubblicato il

Per lui e per lei: quattro look per il San Valentino perfetto

Cenetta intima a casa o tavolo chic al ristorante? Ad ogni coppia la sua idea di amore ed un look vincente per la festa più romantica dell’anno

Pretty Woman
Warner Bros.

Che lo vogliate o no, il 14 febbraio è la festa degli innamorati. San Valentino è una ricorrenza che sempre di più divide: attesa dagli adolescenti scalpitanti per le prime dimostrazioni di coppia; intoccabile per molte donne, che pretendono di ricevere quel giorno almeno un piccolo pensiero dal partner; occasione tenera per fidanzati, presi ciascuno dalla sua vita, per mettere temporaneamente stop al resto e dedicarsi solo all’altro.

Che vi piaccia o no, parliamo di una festa che vanta almeno quindici secoli, visto che la prima volta fu istituita in epoca romana, attorno al 500 d.C. Se il San Valentino come lo conosciamo oggi ha attraversato epoche e tradizioni, vuol dire che davvero l’amore vince su tutto. E che il 14 febbraio va trascorso in modo speciale, con un occhio di riguardo, qualsiasi sia la meta della coppia per la serata, non solo a non presentarsi a mani vuote ma anche ad un look che intrighi il partner.

A casa

L’ideale, per molte coppie, è ritrovarsi la sera di San Valentino nel salotto di casa, soprattutto quando si rientra tardi dal lavoro. In questo caso, cambiate la routine: la tavola deve essere ben apparecchiata, una candela non può mancare e nemmeno un manicaretto al di fuori delle abitudini. Al sicuro da occhi indiscreti, le donne potranno osare in questo caso con abiti sottana, coperti da un piccolo maglioncino morbido a scaldacuore. Calze velate e: pantofole pelose, per chi predilige la comodità e non ha bisogno di costruzioni; scarpe con il tacco, per un tocco sorprendente e accattivante. Per uomo, via libera a pull di filo a diretto contatto con la pelle, maglia a maniche lunghe o camicia sbottonata sul collo.

Per lei:

Per lui:

Al ristorante

La cena fuori è l’emblema dell’uscita per il San Valentino. Sono molti i ristoranti che prevedono menù e decorazioni a tema per la serata, che richiede sempre una buona dose di eleganza. Per le donne, è il buon momento di sfoggiare quell’abito non abbastanza adatto per una cerimonia ma eccessivo per un sabato sera come tanti. Puntate a dettagli in pizzo o tessuti velati. Per l’uomo, nulla di più efficace che una camicia in cotone, bianca o turchese se chiara, blu o nera se scura. Da accostare a maglioncino girocollo o a V e denim.

Per lei:

Per lui:

A teatro

Se siete una coppia che ama prendere tutto con ironia, un’ottima alternativa per trascorrere il 14 febbraio è regalarsi lo show di un comico a teatro, una commedia divertente o addirittura un musical (genere per cui è un po’ più difficile convincere gli uomini!). Un vestito con spalle pronunciate o arricciate, stretto in vita e con gonna a svasare- possibilmente in rosso dato l’evento- soddisfa il contesto ed è femminile. Per uomo, sì ad una giacca casual in un tessuto caldo, ad esempio a costine e con bottoni a contrasto.

Per lei:

Per lui:

In disco

Perché non ritrovarsi tra varie coppie o con amici, alla fine dei rispettivi impegni da piccioncini, per quattro salti in pista, ancor più cadendo quest’anno il San Valentino di venerdì? Una coincidenza troppo invitante per essere ignorata. Minidress per lei, con gonna aderente dal taglio a matita, tronchetti con tacco quadrato o décolleté in base alla discoteca di destinazione. Chiodo di pelle nera per lui, imbottito per l’inverno, e sotto ispirazione alla Jean Paul Gaultier: maglia a righe, da marinaio.

Per lei:

Per lui:

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie ModaTag