Pubblicato il

Dai robot a Instagram: pulire casa è di tendenza

Sostenibilità, parità dei sessi e digitalizzazione stanno rivoluzionando le pulizie domestiche

Home cleaning
Courtesy of©gilaxia/iStock

In tanti vorrebbero evitarle ma le pulizie di casa, almeno una volta a settimana, sono un appuntamento da cui non si può prescindere. Che si tratti di single o coppie, studenti o lavoratori, tutti si devono misurare con lavatrice e aspirapolvere per rendere gli ambienti domestici ordinati, puliti e accoglienti. Basta organizzarsi e avvalersi degli strumenti giusti al fine di rendere il tutto più semplice, pratico e perché no, magari anche piacevole. Secondo una ricerca pubblicata sul British Journal of Sports Medicine, 20 minuti di pulizie domestiche sarebbero addirittura terapeutiche: permetterebbero di alleviare lo stress e ridurre l’ansia. Attenzione al “green”, parità tra i sessi e digitalizzazione: ecco come cambierà l’home cleaning nel 2020 secondo l’Osservatorio di Cleanzy, piattaforma divenuta un punto di riferimento per le pulizie domestiche in Turchia, Italia, Spagna e UK.

Home cleaning, i detergenti ecosostenibili

Il termine ecosostenibilità, a quanto pare, non è più una prerogativa delle beauty addicted e delle fashioniste dall’animo green. Anche il mondo delle pulizie, infatti, strizza l’occhio all’ambiente. Al fine di sentirsi a posto con la coscienza, e non solo, sono in molti a prediligere il consumo di detersivi e detergenti eco-sostenibili. Che sia per la lavatrice, per lavare i pavimenti o le stoviglie, questi prodotti permettono di pulire in maniera responsabile. Secondo l’Osservatorio Cleanzy, infatti, più del 50% degli utenti della piattaforma è sensibile al tema prodotti “green”.

Home cleaning

“Molti dei nostri utenti scelgono di usufruire del servizio di pulizie che include anche i detersivi, altri preferiscono produrli direttamente in casa proprio per privilegiare una scelta più green”, spiega Tayga Baltacioglu, fondatore di Cleanzy.

Le pulizie non sono una prerogativa delle donne

Chi l’ha detto che debbano essere esclusivamente le donne a prendersi cura della casa? A dispetto degli stereotipi, le pulizie le fanno anche gli uomini. “Oltre il 40% della nostra clientela europea è composta da uomini. Il dato è abbastanza uniforme tra UK, Italia e Spagna, specialmente se si prendono a riferimento le grandi città”, racconta Baltacioglu.

Home cleaning

Chi proprio non ha tempo (e voglia) di dedicarsi alle faccende domestiche può lanciare un sos. Sono tante le app e le piattaforme a cui fare riferimento. Proprio così, oltre a usare lo smartphone per ordinare la cena è ora possibile, in pochi click, trovare aiuto per quel che concerne pulizie, traslochi etc. Cleanzy, infatti, di recente ha ampliato la sua offerta. “In Italia abbiamo aggiunto il servizio di stiratura, in Turchia il recupero delle chiavi e il montaggio dei mobili. Sia in Spagna che in Italia abbiamo un servizio di pulizia ‘express’, che permette di organizzare una pulizia rapida (in meno di 4 ore dalla prenotazione) per le situazioni di emergenza”, spiega Baltacioglu.

L’alleata ecologica in casa? La lavapavimenti a vapore. Su Consigli.it abbiamo selezionato alcuni dei migliori modelli.

Domotica, la tecnologia è alleata

Home cleaning

Chi preferisce il fai da te, può sempre appellarsi alla tecnologia. Un aiuto è sempre gradito. Basta munirsi di validi alleati. I robot, ad esempio, oltre ad essere belli da vedere con il loro design moderno, sono decisamente utili. Consentono infatti di pulire la casa in maniera efficace e veloce: aspirano la polvere e lavano i pavimenti garantendo risultati ottimali. Ma non ancora completamente da soli: “Ai robot viene di solito delegata l’attività ‘quotidiana’, ma le pulizie più profonde sono ancora totale appannaggio dei professionisti’’, precisa Baltacioglu.

Su Consigli.it vi abbiamo suggerito diverse tipologie di aspirapolvere senza fili per avere pavimenti puliti in un batter d’occhio

Cleaning influencer, le nuove regine di Instagram

Tutti, o quasi, al giorno d’oggi hanno un profilo social. Tante volte capita di curiosare nella vita di blogger e influencer e sognare ad occhi aperti con i loro post. Oltre a location dalle mille e una notte e outfit da urlo c’è di più. Nel 2019, in UK, c’è stato il boom delle cleaning influencer. “Al di là degli aspetti più di marketing, è curioso osservare come le pulizie di casa e, più in generale, l’ambiente domestico, siano a tutti gli effetti parte dello ‘stile di vita’ e non più solo noiosi compiti da svolgere controvoglia”, rivela il Ceo di Cleanzy.

Le nuove star di Instagram sono vere e proprie regine del pulito. Parliamo di donne più o meno giovani che impartiscono consigli su come avere una casa immacolata. Come cercarle? Basta avvalersi degli hashtag #cleaningobsessed o #cleaningtime. Tra le tante lei, Lynsey Crombie che, con il suo ‘Queen Of Clean’ (173 mila follower), è diventata un punto di riferimento per molte donne. E non solo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lynsey Queen Of Clean (@lynsey_queenofclean) in data:

Il fenomeno interessa anche l’Italia. Come si legge sul suo profilo, Giulia Groppo si definisce la ‘Chiara Ferragni del pulito’ e con la sua pagina ‘yesyoucandeggina’ (11,4mila follower) aiuta i suoi follower ad avere una casa pulita senza troppo stress.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Giulia (@yesyoucandeggina) in data:

Ancora, ci sono Titty&Flavia Soluzioni di casa (31,1 mila follower) ovvero Letizia D’Attoma e Flavia Alfano. Il duo diffonde vere e proprie perle di saggezza rivelando trucchi, soluzioni e consigli efficaci per gestire la casa in maniera facile, veloce, economica ed ecologica.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Titty&Flavia Soluzioni di casa (@tittyeflavia) in data:

Servizi per la casa, gli strumenti utili

Per allinearsi ai trend del momento è possibile provare a rivoluzionare le proprie abitudini sperimentando, ad esempio, prodotti come quelli firmati AlmacaBio, gentili con l’ambiente così come con la pelle. Il detersivo liquido per piatti (realizzato con ingredienti di origine vegetale), grazie alla sua formula concentrata con 1 litro di prodotto assicura ben 200 lavaggi.

Anche Winni’s, caratterizzato da tensioattivi di origine vegetale, facilita i lavori domestici con un prodotto multiuso perfetto per la pulizia di vetri, cristalli e specchi. Bastano poche passate et voilà, torneranno a risplendere.

I più tecnologici possono delegare parte dei lavori domestici a un robot aspirapolvere. Come quello proposto da Vileda che, per 90 minuti, lascia le mani libere. Ebbene sì, pulisce in autonomia e in maniera silenziosa permettendo così di ottimizzare il tempo e ridurre la fatica.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Tempo liberoTag