Pubblicato il

Buttery skin, la nuova frontiera del make-up

Dallo scrub al primer senza dimenticare il blush: ecco il necessaire per avere una pelle liscia e luminosa

Buttery skin
Courtesy of© CoffeeAndMilk/iStock

La primavera è arrivata e, inevitabilmente, inizia a farsi sentire quell’irrefrenabile voglia di rinnovare il make-up. L’intento? Far brillare il volto di una nuova luce. Uno degli ultimi trend che sta spopolando soprattutto su Instagram è la Buttery Skin: questo termine, coniato dalla pluripremiata make-up artist Isabelle De Vries, nota ai più anche come “Gloss Queen”, rimanda a una  particolare beauty routine che, attraverso una serie di passaggi specifici, permette di ottenere un incarnato radioso, ultra-glow, morbido e setoso al tatto. “All’osservatore esterno la pelle risulta incredibilmente splendente e sana”, spiega Rossano De Cesaris, make-up artist e docente dell’Accademia di Trucco Professionale di Roma.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Isabelle De Vries (@isabelle.de.vries) in data:

Buttery Skin, a tutta luminosità

Questa tecnica, in realtà, non è una prerogativa della bella stagione: ogni momento è quello giusto per rivoluzionare il proprio beauty look ed esaltare la luminosità dell’incarnato. “Scegliendo la tonalità adatta, è possibile esaltare tanto la pelle abbronzata quanto l’incarnato diafano invernale. L’accento è posto sull’aspetto tattile, rigorosamente vellutato, ma anche sull’assenza ottica di imperfezioni della superficie epidermica, che appare liscia ed uniforme esattamente come un panetto di burro”, precisa il truccatore.

Buttery skin

Al fine di sfoggiare una “pelle di burro”, bisogna conoscere i punti del volto da illuminare, gli step da rispettare e gli strumenti da utilizzare. In primis è necessario effettuare un’accurata pulizia. Ogni settimana bisognerebbe ricordarsi di realizzare uno scrub esfoliante, trattamento che permette di eliminare le cellule morte e conferire all’incarnato un aspetto più levigato. Inoltre è buona abitudine ricorrere a una maschera idratante (possibilmente a base di acido ialuronico). “Durante la notte è preferibile applicare emulsioni idratanti ‘ricche’ mentre, per il giorno, è consigliabile utilizzare sieri e gel a base di acqua”, suggerisce il professionista.

Pelle morbida e sempre giovane con lo scrub: su Consigli.it vi abbiamo indicato una selezione di prodotti per offrire alla pelle una coccola speciale

Buttery skin

Dal primer illuminante al blush: i ‘mai più senza’

Si passa poi al make up vero e proprio. Si inizia applicando sul viso un primer illuminante sulla cosiddetta ‘zona T’ (mento, naso e fronte), un metodo infallibile per assicurarsi una base perfetta. “Per le altre aree del volto suggerisco di utilizzare lo stesso prodotto aggiungendo però qualche goccia di highlighter liquido”, spiega De Cesaris. Successivamente si stende il fondotinta (liquido) su tutto il volto. Se l’intento è quello di ottenere un glow effect, è possibile aiutarsi con qualche goccia dello stesso illuminante. “Il prodotto andrebbe applicato preferibilmente avvalendosi dei polpastrelli, prestando attenzione a stenderlo accuratamente”, aggiunge il truccatore.

Un must have per ottenere una buttery skin a regola d’arte è il blush, un vero e proprio asso nella manica in grado di apportare un tocco di colore sul viso. “Deve avere rigorosamente una texture fluida in modo tale che si possa fondere con il fondotinta. Un’accortezza: bisogna ricordarsi di applicare il prodotto, in piccole dosi, anche sugli occhi”, rivela l’esperto. “Infine, per conferire un finish lucido ‘effetto rugiada’ alle palpebre, si può utilizzare un burrocacao trasparente da applicare eventualmente anche sulla prominenza degli zigomi e sul dorso del naso”, conclude De Cesaris. 

Ravvivare e illuminare l’incarnato: su Consigli.it vi abbiamo presentato una serie di blush per realizzare un trucco decisamente trendy

I prodotti per ottenere una pelle ‘burrosa’

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Isabelle De Vries (@isabelle.de.vries) in data:

Per ottenere una perfetta buttery skin bisogna attenersi alle istruzioni del truccatore. L’importante, prima di passare dalla teoria alla pratica, è individuare il necessaire. Si parte dalla base, ovvero dal primer. Questo prodotto, dedicato alla cura degli occhi, rientra nella lista dei must have da tenere nel beauty case per avere un make-up luminoso. Da mattina a sera. La sua presenza, infatti, permette di scongiurare il rischio di antiestetiche sbavature. E non solo. Prolunga la durata dell’ombretto nonché l’intensità del colore offrendo un effetto super glow.

42,00€
disponibile
1 nuovo da 42,00€
al 5 Agosto 2020 3:57
Amazon.it

Ad assecondare le esigenze di tutte coloro che cercano un prodotto multifunzionale e performante ci pensa Benefit Cosmetics con l’illuminante High Beam. La sua texture liquida, di un delicato rosa perlato, ha un effetto luminoso e idratante. A cosa serve? Permette di valorizzare l’incarnato e renderlo radioso. Si può utilizzare a make-up ultimato, avvalendosi del pratico applicatore di precisione, focalizzandosi sulle zone che si vogliono valorizzare (zigomi, arco di cupido, fronte e arcata sopraccigliare). In alternativa si può stendere un velo di prodotto sul viso prima di passare al fondotinta.

36,07€
non disponibile
1 nuovo da 36,07€
al 5 Agosto 2020 3:57
Amazon.it

Luminosità senza compromessi: questa la promessa del liquid blush di Nars che, grazie  all’innovativa formula liquida arricchita con olio di Monoï e di Tamanu, assicura alla pelle un aspetto impeccabile. La sua texture setosa e leggera è facile da sfumare: basta avvalersi dei polpastrelli per ottenere un effetto luminoso duraturo. A rendere l’applicazione precisa è il pratico erogatore: permette infatti di prelevare la giusta quantità di prodotto.

non disponibile
al 5 Agosto 2020 3:57
Amazon.it
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag

Potrebbe interessarti