Pubblicato il

Hobby casalinghi per allietare le giornate di isolamento

Svolgere un’attività manuale permette di rilassarsi, distrarsi e trascorrere qualche ora lieta in queste giornate particolarmente noiose

hobby da fare in casa
istockphotos

L’obbligo di restare a casa sta mettendo a dura prova tutti, in particolare coloro chi normalmente ha una vita particolarmente attiva. La noia si profila all’orizzonte e la tentazione di rivolgersi sempre al frigorifero per placarla si fa sentire. Trovare attività domestiche che intrattengano e permettano di trascorrere qualche ora spensierata è molto importante. Ecco che praticare fitness indoor è una buona soluzione, dedicarsi alla cura del proprio corpo è un modo di rilassarsi, sfruttare i servizi culturali online è utile e dilettevole. Ma anche dedicarsi a un hobby, vecchio o nuovo che sia, rilassa e intrattiene e in questo periodo di isolamento forzato tutto ciò che può migliorare l’umore più che mai utile. Può non essere facile reperire tutto il necessario visto che molti esercizi commerciali sono chiusi. Ve ne suggeriamo alcuni che necessitano di pochissimo materiale, che in ogni caso potete ordinare online.

Leggi anche alcune idee per trascorrere il tempo a casa con i bambini

Hobby in quarantena

Knitting. Fare a maglia fa bene. Distrae, tiene impegnate le mani, stimola la manualità, la creatività e permette di dare vita a capi e accessori utili (in qualche settimana di quarantena potreste fabbricare tutti i regali del Natale prossimo). Inoltre, si dice che sia un’attività meditativa, rilassante, anti-stress. Movimenti ripetitivi che richiedono concentrazione e diventano una sorta di mantra che libera la mente, una sorta di esercizio zen.Se invece di usare i ferri preferite andare a mano libera, considerate il macramé: un’arte antica riscoperta di recente anche grazie ai social, di cui vi abbiamo parlato qui.

Ultimo aggiornamento il 24 Novembre 2020 17:49

Disegnare. Anche chi non ha una particolare tecnica o uno stile specifico troverà estremamente rilassante dedicarsi a disegnare, dipingere, colorare tele, fogli e quaderni. Un’attività che permette di esprimersi, di buttar fuori emozioni e sentimenti (‘scaricare’ quelle negative in questo momento storico può essere decisamente utile) attraverso simbolismi grafici diventa un valido aiuto contro lo stress. Anche il semplice colorare, magari dei mandala, o delle forme geometriche, è un’attività zen, rilassante e perfetta per trascorrere qualche ora di serenità.

Arte dei fiori giapponese

Ikebana. L’antica arte giapponese delle composizioni vegetali ha un vantaggio rispetto al classico gardening domestico (che, in ogni caso, è un hobby appassionante): non sporca e non necessita di molto materiale. Certo in tempi di quarantena occorre arrangiarsi con contenitori che si hanno a casa e con rami secchi, foglie, fiori che si trovano in giardino, ma i risultati possono essere eccezionali anche con pochi e ‘umili’ componenti. Potete approfondire l’argomento qui.

Scrivere. In quest’epoca di computer e smartphone stiamo dimenticando la bellezza dello scrivere. Usare penna e carta, matita e fogli, e lasciare andare i pensieri è un’attività appagante, rilassante, utile. Potete tenere un diario, scrivere una storia o una lettera, cimentarvi con la poesia, gli aforismi, i pensieri a ruota libera. Non deve uscirne un capolavoro letterario: lo scopo dello scrivere a mano è soprattutto quello di ritrovare il filo rosso che collega fantasia e manualità, riscoprendo un gesto che, per molti, sta diventando ‘antico’. Potreste anche provare a scrivere una canzone, magari con l’aiuto di un rimario.

Decapare mobili. Un comodino, una seggiola, un tavolino o una cassettiera con poco stile possono assumere connotati completamente nuovi se trattati in modo da sembrare antichi. Decapare un mobile, ovvero trattarlo per dargli un tono invecchiato, ‘shabby’, un po’ romantico, un po’ country, non è difficile. Certo, per un bel risultato occorre prendere la mano e imparare alcune tecniche, ma cominciando con piccole superfici (una mensola, un contenitore in legno) potete mettere alla prova la vostra abilità artigianale. A questo link vi abbiamo spiegato in modo semplice come si fa. L’unica controindicazione è che occorre un po’ di materiale specifico. Se non lo avete in casa e la quarantena vi impedisce di andare ad acquistarlo trovate l’occorrente qui:

Ultimo aggiornamento il 24 Novembre 2020 17:49

Tingere tessuti. Sperimentare con ‘pozioni’ colorate è già di per sé divertente. Se poi le si utilizzano per tingere tessuti ingialliti o sbiaditi la soddisfazione è massima. Colorare gli abiti o il tessile casa con tinture naturali non è difficile e richiede semplicissimi materiali, reperibili in ogni dispensa. Aceto, sale, cipolle, qualche frutto e una precisa sequenza di gesti da compiere. Che vi abbiamo spiegato qui. In vista di Pasqua è anche un modo divertente di ravvivare il tessile per la tavola, e persino di colorare le uova decorative.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Tempo libero