Pubblicato il

Gli influencer restano a casa: ricette, fitness e libri

Stories e dirette sono il nuovo palinsesto per non sentirsi soli. Quali profili seguire?

#iorestoacasa: influencer da seguire
#iorestoacasa: influencer da seguire

Isolamento ma non solitudine (per quel che si può). Perché in tempi di lockdown e di programmazioni televisive in larga parte sospese, l’intrattenimento si sposta su piattaforme come Instagram tra dirette incrociate, tanti consigli e racconti del quotidiano. Così gli influencer diventano i veri protagonisti del nuovo palinsesto digitale.

Visualizza questo post su Instagram

Orgoglioso della mia famiglia italiana ❤️🇮🇹

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez) in data:

In compagnia virtuale di conduttori televisivi e personalità che in questi anni sono emerse grazie a post irriverenti e tutorial in vari settori (dal fitness, al beauty, all’entertainment), il tempo in casa passa più veloce. Perché i famosi possono mandare sì messaggi divertenti ma anche avvisi più seri: #iorestoacasa è l’hashtag da diffondere in ogni giga.

Ecco quindi come i vip si stanno connettendo con il Paese e i loro seguaci.

Le ricette di Belen, l’home fitness di Annie Mazzola

Belen Rodriguez sta passando il tempo in casa in compagnia del figlio Santiago e del marito Stefano De Martino. Per loro le giornate trascorrono tra esercizi di pilates – rigorosamente via FaceTime – e ricette preparate con ingredienti sani. L’argentina è infatti appassionata di cucina sana e spesso condivide con i suoi follower le preparazioni più gustose. Di solito predilige ricette semplici: paste saporite e condite con verdura, oppure pesce cotto in padella e insaporito con riso o spezie. A volte si preparano le emapanadas argentine. Però l’aspetto che attira l’attenzione è anche la cura che la showgirl mette nel mostrare la preparazione dei piatti e una mise en place ricercata. Ciotole colorate, tovagliette con forme geometriche, taglieri in legno sui quali fotografare gli ingredienti colorati che andranno a comporre le ricette. Insomma Belen sa come colpire la gola del pubblico in questi giorni difficili.

19,90€
disponibile
1 nuovo da 19,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 12:34
8,64€
disponibile
1 nuovo da 8,64€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 12:34
15,74€
disponibile
2 nuovo da 15,74€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 12:34

Annie Mazzola, speaker di radio 105, dà invece consigli per allenarsi in casa e passare il tempo. Prima si è dedicata – secondo quanto racconta – al decluttering in casa, mettendo a posto gli armadi e i vestiti e poi è invece passata alla riorganizzazione del make-up e dei trucchi.

Visualizza questo post su Instagram

💭👊🏻Ciao Lunedì,sono La Annie come posso aiutarti?👊🏻💭 #MegaMondayMood ⚡️ #annielicious #lovalova 🍒

Un post condiviso da Annie Mazzola 🍒 (@anniemazzola) in data:

Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 12:34

Se anche voi state cogliendo questo periodo come opportunità per mettere in ordine, qui vi abbiamo spiegato come sfruttare lo spazio disponibile sotto al letto (un’abitudine da riscoprire in questi giorni di ritmo rallentato).

Ferragnez: la prima volta di Chiara con la crostata

Invece i Ferragnez in questi giorni sono impegnati tra la raccolta fondi per gli ospedali italiani e la preparazione del compleanno di Leone che proprio oggi compie due anni. Viste le condizioni eccezionali di isolamento, la Ferragni è stata costretta a preparare una torta per il figlio (si sa che non ama cucinare). Il risultato è stata una crostata alla marmellata che per fortuna ha convinto persino lo scettico marito Fedez.

I consigli di lettura

Francesca Crescentini, in arte tegamini è una traduttrice e influencer molto attiva nel consigliare letture ai propri follower. In questi giorni risvegliata dalla lettura di alcuni audiolibri ha ricordato agli utenti l’importanza di alcuni classici come Mai devi domandarmi di Natalia Ginzburg. Nelle settimane precedenti invece aveva tessuto gli elogi di Bastava chiedere! il libro dell’autrice Emma che racconta il carico mentale delle donne in famiglia.

Visualizza questo post su Instagram

Ecco qua un sintetico campionario di frasi che mi fanno incarognire. Fai tu che per me va bene tutto. Pensaci te che sei più brava in queste cose. Se hai bisogno dimmelo. Per incarognirsi non occorre convivere con uomini che ignorano l’ubicazione delle proprie mutande e la mattina girano perplessi per casa a culo nudo finché non arrivate voi a svelare l’arcano. Incarognirsi è legittimo perché, biologicamente, non siamo più predisposte degli uomini a piegare i panni o a limare via del tempo (che potrebbe essere dedicato a noi stesse, ai nostri obiettivi professionali, alle nostre imprese creative e a quel che stradiamine ci pare) affinché le cose funzionino e non ci si ritrovi a vivere in una discarica radioattiva. Che c’è per cena? E io che ne so. Ne so esattamente come te. Ho “incontrato” Emma qualche tempo fa, quando la sua riflessione sul carico mentale – quel lavoro invisibile che tende grandemente a gravare sulle donne che si preoccupano, in casa, di fare quello che i loro compagni non vedono – ha più o meno fatto il giro dell’universo. “Bastava chiedere” è un’espansione, in dieci quadri tematici, di quell’indagine sulle disparità (quotidiane e all’apparenza banali) che scavano ancora un grande solco tra uomini e donne, padri e madri. Dal “ma stavo scherzando, che cavolo non si può neanche più fare un complimento” al fatidico “non c’è problema, la spesa la faccio io… cosa prendo?”, Emma disegna e sistematizza per noi – con limpida semplicità – la necessità di cambiare un paradigma che finge di valorizzare le nostre capacità ma che, a ben guardare, non fa che sbolognarci ulteriori menate. Vi metterà di cattivo umore? È probabile. Ma sarà un cattivo umore illuminante. 💪🏻🙅🏼‍♀️🤬 #librinitegamini #emma #bastavachiedere @editorilaterza @michimurgia (perché c’è anche la sua introduzione). 😊

Un post condiviso da Francesca Crescentini (@tegamini) in data:

17,39€
18,00
disponibile
16 nuovo da 17,10€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 12:34

Infine c’è chi ha giocato anche con l’ironia per trasmettere l’importanza e la crucialità del lockdown. Mia Ceran, conduttrice di Quelli che il calcio, ha spiegato in un divertente video che tutto sommato quello che ci viene chiesto è di essere eroi rimanendo sul divano di casa.

Visualizza questo post su Instagram

Essere eroe. Comodamente dal divano di casa tua. Ora è possibile! #iorestoacasa #coronavirusitaly

Un post condiviso da Mia Ceran (@miaceran) in data:

Insomma se siete in cerca di compagnia e di dritte utili, ricordatevi di stare a casa e di premere al massimo il pulsante follow.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Tempo liberoTag