Pubblicato il

Polpette di spinaci e mozzarella, sfizio di primavera

Un piacevole comfort food ricco di verdura e semplice da preparare

polpette di spinaci
istockphotos

Ingredienti semplici e abbondanza di verdure. Ma anche sfizio, golosità e quel piacere che si riassume nel termine ‘comfort food’. Ci sono ricette che racchiudono tutto questo, e sono anche facili da preparare. Come le polpette di spinaci ripiene di mozzarella filante che stiamo per proporvi. Si preparano con gli spinaci freschi, ma se non li avete potete ricorrere al surgelato.

Ingredienti per circa 10 polpette

½ kg di spinaci freschi
1 uovo
1 cucchiaio raso di farina
1 cucchiaio di pane grattugiato
1 cucchiaino di formaggio grana (facoltativo)
50 gr di mozzarella per pizza
sale, pepe, noce moscata q.b.
olio di semi q.b.

Procedimento

Mondate e lavate gli spinaci. Metteteli a cuocere al vapore (evitate di sbollentarli o diventeranno troppo acquosi, se non avete il cestello per il vapore fateli appassire in padella con un filo d’olio – oppure guardate i suggerimenti per vaporiere su Consigli.it). Lasciateli freddare su un colino, in modo che rilascino l’acqua in eccesso, e quando si saranno intiepiditi strizzateli leggermente con le mani. Stendeteli su un tagliere e sminuzzateli al coltello, quindi trasferiteli in una terrina, dove aggiungerete la farina, il pane grattugiato, un pizzico di sale, una spolverata di pepe e di noce moscata. Mescolate tutto bene, unite anche il formaggio grana grattugiato e infine l’uovo. Mescolate il tutto e otterrete l’impasto per le polpette. Se dovesse risultare difficile da manipolare perché troppo umido aggiungete pane grattugiato.

Prelevate poco impasto e fatene una pallina con i palmi delle mani, quindi schiacciatela leggermente, fate un incavo al centro e metteteci un dadino di mozzarella, quindi richiudete l’impasto e dategli la forma di una polpetta. Man mano che realizzate le polpette poggiatele su una superficie spolverata di farina perché non si attacchino. Una volta pronte cuocetele in padella con un filo d’olio, rigirandole ogni tanto finché si formerà una crosticina su tutta la superficie (circa 8-10 minuti).

Varianti

Se non gradite gli spinaci, potete cambiare verdura, purché sia sempre a foglia per mantenere le proporzioni che vi abbiamo dato. Optando per esempio per bieta, broccoletti, cavolo nero (o, perché no, un mix). Inoltre, al posto della mozzarella potete usare scamorza affumicata, un formaggio filante che amate, oppure togliere completamente i latticini per una versione adatta a chi è intollerante al lattosio. Infine, per una cottura senza grassi potete cuocere le polpette in forno, su una teglia rivestita di carta forno, per circa 20 minuti.

Per polpette perfette

Se la manualità non è il vostro forte, esistono in commercio degli stampi che vi permettono di realizzare delle polpette perfette, e soprattutto di ottenerne tante in pochi minuti. Basta stendere tutto l’impasto su una superficie e fare una leggera pressione con lo stampo, che è incavato in modo da creare tante palline, come questi modelli:

Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 18:00

In alternativa, si possono usare delle pinze con le estremità a forma di sfera per raccogliere l’impasto. Metalliche o in silicone per poter cambiare la forma della sfera, come queste:

Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 18:00
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag