Pubblicato il

Tutto quello che serve per praticare pilates a casa

Attrezzi molto piccoli, semplici ed economici che aiutano a svolgere gli esercizi rimanendo a casa

pilates
istockphotos

In tempi di lockdown è necessario reinventare tutto ciò che era quotidianità: smartworking, aperitivi in videochat, abbigliamento – comodo ma curato, hobby. E, naturalmente, anche il fitness: la sedentarietà è nemica della salute, oltre che della forma fisica. È il corpo stesso a chiederci un po’ di movimento in questo periodo: le articolazioni si devono sgranchire, i muscoli attivarsi, i tessuti distendersi, cuore e polmoni irrobustirsi. Senza dubbio una delle attività fisiche più adattabili alla condizione casalinga è il Pilates: occorre poco spazio, i programmi di allenamento sono facilmente reperibili online, ce ne sono per tutti i livelli e soprattutto bastano pochi accessori a corredo degli esercizi.

Qui vi abbiamo suggerito alcune app per il fitness casalingo, mentre su Consigli.it trovate i manuali per l’allenamento senza attrezzi

Attrezzi per il pilates casalingo

Più che uno sport, il pilates è un metodo (in questo articolo trovate un po’ di storia e un elenco dei suoi benefici) che prevede una grande attenzione alla postura, al controllo dei muscoli e della colonna vertebrale. Si può praticare a corpo libero, con il semplice ausilio di un tappetino (mat).

Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 8:46

Oppure utilizzando alcuni attrezzi, semplicissimi accessori che servono ad assistere il movimento: questi i fondamentali.

Tra i più comuni attrezzi per il pilates c’è il ring. Si tratta di un cerchio, un anello leggermente flessibile che funge da resistenza. Ha due maniglie, che si possono tenere tra le mani, con i piedi, con le caviglie, le cosce, e sulle quali si esegue una pressione. Si compie quindi uno sforzo importante pur con un movimento minimo, che fa contrarre i muscoli. Il ring aiuta principalmente a lavorare sulla forza di gambe, braccia e glutei. Si può anche impiegare come appoggio ‘instabile’: se invece di poggiare la mano, o il piede, su una superficie piana la poggiamo sul cerchio avremo bisogno di contrarre maggiormente i muscoli per avere stabilità, intensificando lo sforzo.

Su Consigli.it vi abbiamo suggerito una serie di ring

Pilates

Molto utilizzata è anche la palla, o gym ball. Il metodo pilates ne impiega di diverse dimensioni, accomunate dalla morbidezza. Si può usare una gym ball molto grande, oppure una della dimensione di una pallone da gioco, e in entrambi i casi la si sfrutta come base instabile che richiede all’equilibrio di intervenire. Quando si cerca di compiere un esercizio su una superficie non piana si attivano letteralmente tutti i muscoli del corpo, in particolare il core (quella parte della muscolatura che include il torace, gli addominali, la schiena).

Trovate gym ball di varie dimensioni su Consigli.it

Ancora, un accessorio che permette di eseguire numerosi esercizi (e ha in più il pregio di non occupare alcuno spazio una volta riposto) è la fascia di resistenza. Si tratta di semplicissime fasce elastiche, a volte con maniglie, che fungono da resistenza. Servono a intensificare il lavoro di gambe e braccia impegnate in piegamenti, aperture, sollevamenti. Il principio è simile a quello dei pesi, ma la fascia implica un movimento molto più delicato per le articolazioni. Inoltre, aiuta a mantenere una postura adeguata.

Scoprite come usare e scegliere la fascia di resistenza

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag