Pubblicato il

Serata fast food? I panini americani si fanno in casa

Come preparare ottimi burger buns con una ricetta semplice e veloce

fast food in casa

C’è voglia di fast food, ma ancora il lockdown costringe le grandi catene americane alla chiusura? Nessun problema. Il panino si può fare anche a casa, non rinunciando al gusto ma anzi arricchendo la farcitura di prodotti genuini, preferendo quelli made in Italy. Per preparare ottimi burger buns ci affidiamo a un professionista dell’impasto, il mastro fornaio Michele Intrieri, dell’azienda calabrese Molino Bruno, che ci spiega: “Per preparare i burger buns abbiamo bisogno di una farina di media forza. Se non disponiamo di tale farina, basterà miscelare in parti pari una farina 00 e una farina americana (Manitoba)”.  La ricetta che propone è per 16 panini, per chi ha famiglia numerosa o particolarmente golosa. Altrimenti i panini possono essere congelati oppure si possono, proporzionalmente, diminuire le dosi.

Ecco quindi gli ingredienti da procurarsi per l’impasto: 500 gr di farina 00, 500 gr di farina americana (Manitoba), 500 gr di acqua, 100 gr di burro morbido, 20/25 gr di lievito fresco o 7 /10 di lievito secco, 20 grammi di sale, 70 gr di zucchero, semi di sesamo.

Miscelare insieme tutti gli ingredienti fino a quando non otterremo un impasto liscio ed elastico che verrà messo a lievitare in una ciotola ben coperta fino al raddoppio del volume. A questo punto formare circa 16 palline da 120/130 gr da mettere a lievitare, sempre ben coperte, su di una teglia rivestita di carta da forno. Attenzione a fare in modo che le palline d’impasto siano ben distanziate, perché cresceranno molto, fino a diventare belle gonfie. Ora, dovranno essere lucidate con una miscela di uovo sbattuto e latte e cosparse di semi di sesamo a piacere. I panini così preparati vanno messi nel forno preriscaldato a 200 gradi, per circa 15 minuti.  Una volta pronti, possono essere farciti come meglio si desidera: il classico panino da fast food prevede l’hamburger con sottiletta o altro formaggio da fondere, lattuga, pomodoro e salse. Ma la fantasia in cucina vince anche sui grandi classici, quindi via libera ad accostamenti arditi. Una volta farcito, il panino a piacere può anche essere piastrato o passato sotto il grill del forno. 

La serata a sorpresa per i più piccoli

Per chi volesse organizzare una bella sorpresa ai bambini, in un periodo ancora senza possibilità di uscire da casa per l’emergenza Coronavirus, si può preparare una serata a tema o organizzare un party formato famiglia per il compleanno. In questo caso è d’obbligo anche una bella frittura di patatine (per una volta si può fare l’eccezione) e la bibita preferita. Recuperare anche un giochino, magari dimenticato o accantonato da un po’, e impacchettarlo con carta da regalo. Poi confezionare tutto nelle scatoline colorate, tipiche dei menu per bambini dei fast food e apparecchiare su un tavolo in soggiorno, magari utilizzando i coriandoli e i cappellini rimasti da carnevale per dare allegria alla tovaglia. La serata fast food è servita.

Per i salutisti, la friggitrice ideale è quella ad aria. Ne esistono diversi modelli per tutte le esigenze e tutte le tasche.
Questa proposta da Duronic garantisce una cottura semplice, rapida e salutare. Utilizzando un efficace sistema di circolazione dell’aria calda, la friggitrice raggiunge rapidamente una temperatura di 200°C, per assicurare una cottura uniforme e perfetta.

Ultimo aggiornamento il 30 Aprile 2020 12:47
 

Classica, ad olio, invece la friggitrice Aigostar con riscaldamento veloce grazie al sistema di potenza a 2200Watts. Grande friggitrice tra 3 litri, che permette di preparare i tuoi fritti in modo rapido e veloce. E soprattutto croccante!

46,99€
49,99
disponibile
1 nuovo da 46,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 30 Aprile 2020 12:47
 

 

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag