Pubblicato il

Dal beachvolley alla corsa: come mi vesto per lo sport in vacanza

Poco importa la meta, il bagaglio degli inguaribili dell’allenamento deve contemplare abiti da sport. Scopriamo quelli giusti e trasversali a più discipline

ragazza che corre sulla spiaggia
Shutterstock.com

Per chi vede nell’attività fisica una valvola di sfogo e nel tenersi in forma uno stile di vita, lo sport non va mai in vacanza. Neanche in ferie, fuori città. A maggior ragione: a meno che non si sia veri e propri appassionati di palestre, si approfitta invece della bella stagione per praticare esercizio all’aria aperta. Al mare, molti amano fare le lucertole sul lettino, ma per altrettanti l’esigenza di movimento vince sul totale relax e le discipline sportive da spiaggia lasciano l’imbarazzo della scelta.

In montagna, al lago, tra i campi: certe attività, come il running o il ciclismo, possono essere esportate ovunque mentre altre richiedono caratteristiche specifiche dell’ambiente circostante. Stesso discorso vale per l’abbigliamento, dove alcune tenute sono trasversali a diversi tipi di ginnastica ed altre richiedono un’attenzione in più. La valigia dello sportivo non può essere sguarnita di una serie di pezzi fondamentali. Pronti a fare un tuffo nei must have degli inguaribili dell’allenamento?

 

Beachvolley

Non passa di moda. Il fortunato gioco a squadre sul modello della pallavolo, con la difficoltà ma anche la sensazione unica dei granelli di sabbia sotto ai piedi, rimane uno degli sport più gettonati in spiaggia. Per non trovarsi impreparati di fronte ad un’improvvisa chiamata in campo, prevedete costumi sportivi, dove soprattutto il pezzo superiore, in caso di bikini, sia munito di fascia elastica ed assicuri un buon sostegno. Se non trovate abbastanza chic questo tipo di costume, basterà appiattire un bra per il fitness nella borsa da mare e cambiarvi all’occorrenza. La sabbia scotta o preferite giocare con le scarpe? Con un paio di Superga, comode e leggere, non si sbaglia mai.

Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 13:54

Corsa

A dir poco emozionante, per gli amanti del running, concedersi una corsa sul bagnasciuga, nelle ore chiaramente meno calde e per questo ancora più affascinanti, presto la mattina o al tramonto. Se non vi va di correre in beachwear, un paio di smilzi pantaloncini che lascino passare l’aria vi farà sentire più a vostro agio. L’alternativa ai piedi nudi sono inseparabili scarpe da corsa usate anche in città, con suola a S. Non dimenticate elastici per i capelli: coda di cavallo obbligatoria!

Racchettoni

Un’altra attività che vince sull’ozio sotto l’ombrellone. Il tennis da spiaggia piace a grandi e piccini, a genitori e figli, ad amici e fidanzati. Talmente appassionante che a volte si perde la cognizione del tempo passato sotto al sole a rinviarsi la pallina. Pensate perciò ad un cappello, che può anche essere di paglia ma avrà l’inconveniente di volare con facilità, al contrario di un berretto. Ai piedi: se non vi piace giocare scalzi, ancor meglio delle infradito sono le ciabatte che ricordano quelle dei bambini, con cintura attorno alla caviglia. Non avrete paura di perderle ad ogni movimento.

Bici

La bicicletta sta integrando sempre più le nostre vite, complice il suo costituire un’alternativa ecologica alla macchina per spostarsi in città. Che siate ciclisti professionisti o semplicemente appassionati di due ruote e panier- il cestino sul davanti che nei modelli vintage è di paglia- non c’è dubbio che i calzoncini più adatti siano quelli aderenti in microfibra o materiale traspirante che sono diventati di tendenza al di là dello sport.  Ne esistono infatti delle varianti sfiziose, che oltre al multicolor tipico del mondo della ginnastica, hanno acquisito stampe care al mondo della moda, dal maculato al militare, passando per i fiori. Non dimenticate un buon paio di occhiali da sole a mascherina.

23,99€
30,17
disponibile
1 nuovo da 23,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
15,49€
disponibile
28 nuovo da 11,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 13:54

Trekking

Cosa non deve mancare per una passeggiata-avventura sulle cime o un’arrampicata? Le scarpe sono fondamentali, prediligete quelle concepite per il trekking, con suola carrarmato, ed in versione estiva, che non facciano sudare il piede in eccesso. Lo zaino delle scalatore deve vantare piuttosto il giusto numero di scomparti, disposti comodamente tra interno ed esterno, ed essere possibilmente impermeabile, in caso di piogge improvvise. La borraccia termica è un oggetto trendy che si sfodera anche in ufficio: divertitevi ad abbinarla con i vostri accessori da montagna.

Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 13:54
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Moda