Pubblicato il

Maxi maniche: un look per non passare inosservate

Sbuffo, palloncino o campana: l’importante è stupire con un dettaglio extra. Ecco come

Maglietta con maniche a campana
iStock

Vacanze finite, ma nuovi inizi all’orizzonte: settembre è sì il mese che segna il ritorno alla routine, ma è anche il momento per lanciarsi in nuove esperienze. Per i lavoratori che tornano in ufficio dopo settimane di smart working, anche sedersi di nuovo alla propria scrivania può essere una novità. Come affrontare questa fase? L’abbigliamento può aiutare a migliorare l’immagine di sé e ad affrontare i nuovi impegni con un pizzico di brio in più. Basta scegliere una tendenza originale, divertente ed estrosa che si adatta bene anche agli ambienti più formali e al bisogno di comodità: una di queste sono certamente le maxi maniche. Uno stile teatrale che ha attraversato varie epoche. Dal Medioevo al Rinascimento fino a caratterizzare una sposa famosissima e molto amata: Lady Diana, che le scelse per il suo abito bianco. Vediamo insieme di cosa si tratta e come utilizzarle per il look di tutti i giorni.

Maxi maniche: i vantaggi

Dalla camicia alla t-shirt, i volumi si estendono, si gonfiano e cambiano materiali. Questo look ha due vantaggi: è fresco ed è estroso. Volendo si può personalizzare in mille modi: dal classico palloncino, alle balze, all’apertura a campana.

ragazza che pensa

I tessuti e le forme: dal cotone alle stoffe lucide

Scelte tradizionali sono quelle in cotone o tessuti sintetici. La manica larga che non viene racchiusa dal polsino è perfetta per una donna romantica e sognatrice. Dall’altra parte quando i volumi si combinano con stoffe più eleganti, l’effetto ottico è di super impatto. E serve se non si vuole passare inosservati durante la riunione con il capo. Per questo tipo di occasioni si può scegliere una manica velata di nero con ricami floreali o realizzata in tessuto lucido come la seta.

Ultimo aggiornamento il 28 Settembre 2020 16:57
25,74€
disponibile
1 nuovo da 25,74€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 28 Settembre 2020 16:57

Ma si può giocare anche con materiali più pesanti: per esempio lana o maglina, specialmente se il termometro scende. Queste opzioni risultano più aderenti sulla figura, ma vanno bene anche per la mezza stagione o l’inverno.

Ultimo aggiornamento il 28 Settembre 2020 16:57

Comoda infine anche la blusa; più lunga e maggiormente coprente rispetto alla maglietta, ma ugualmente chic. Infine c’è chi esagera: maniche extralarge a cui consigliamo di abbinare un pantalone sobrio e più semplice.

donna che indossa un corpetto con maniche a sbuffo

Ultimo aggiornamento il 28 Settembre 2020 16:57

Qualche consiglio per preparare lo scollo

Se si sceglie l’opzione con collo alto non ci sono intoppi. Ma nel caso in cui la manica si accompagni a una scollatura rettangolare, è meglio preparare la pelle di fine estate a possibili sguardi. Quello che vi serve è un buono scrub per levare i residui di abbronzatura e uniformare il colorito e una buona crema idratante che levighi la pelle. Se siete già troppo chiare e l’abbronzatura vi ha abbandonato, potete riprendere un po’ di colore con l’autoabbronzante. Un altro modo per sottolineare questo capo è indossare un ciondolo o una collana girocollo; attenzione però a non esagerare con pietre e materiali, risulterebbe un look poco equilibrato e poco consono a un ambiente di lavoro.

 

 

 

 

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Moda