Pubblicato il

Per gli auguri di Buon anno, bollicine di design

Capodanno, non solo tavolate imbandite e tradizione culinaria, ma anche brindisi, bevute e bollicine. Di design!

Tappi Wine&Bar, di Aurelien Barbry

La degustazione dei vini è una questione multisensoriale: il vino si guarda, annusa, assapora. In più, se si tratta di bollicine, l’effetto frizzantino in bocca suggerisce anche sensazioni tattili, mentre nel bicchiere lo si può persino ascoltare mentre scoppietta. A Natale, poi, le sensazioni aumentano e il design rincara la dose!

Wineset Vignon, del designer Jakob Wagner per Menu è un kit per la perfetta degustazione sensoriale del vino. C’è Wine Thermometer, elegantissimo misuratore di temperatura digitale da applicare come una cintura attorno alla bottiglia; ci sono anche i tre Decanting Pourer, speciali tappi salvagoccia brevettati come sistema innovativo di decantazione e ossigenazione del vino, che avviene nel momento stesso in cui lo si versa. Mai come a Natale, poi, in tavola è sfrigolio di bollicine: ma mentre l’atmosfera si scalda occorre fare attenzione alla temperatura di spumanti & Co, che devono essere freddi. Coolcoat Champagne, versione Golden, è l’evoluzione del secchiello del ghiaccio: in tessuto tecnico regolatore di temperatura, con accessorio salvagoccia in cotone, veste in perfetta livrea dorata le bottiglie più vivaci.

Il vestito da sera formato bottiglia è invece per Maison Perrier-Jouët in puro stile dandy. Per il Natale 2010, infatti, il fashion designer Isaac Reina, ha creato, in edizione limitata, Perrier-Jouët Dandy Bag, borsa in pelle con vano segreto per la conservazione in temperatura del vino, che contiene una Cuvée Belle Epoque 2002, due flute in cristallo, due cappelli Borsalino, creati ad hoc per lui e lei, e “A dandy’s Champagne Notebook”, vademecum sul dandy moderno e sull’arte di degustare lo champagne, curato da David Piper e illustrato da Kareem Iliya.

Il vino, soprattutto quello riservato alle grandi occasioni, è nettare prezioso, non va sprecato. Ne dovesse avanzare un po’, meglio lasciarlo nella sua bottiglia e chiuderlo ermeticamente. Il sughero è da sempre il materiale migliore per questo scopo: Wine&Bar, disegnati da Aurelien Barbry per Normann Copenhagen è una famiglia di tappi dalle forme organiche e divertenti, simpatici ed efficaci alleati per i (ripetuti) brindisi natalizi.

Vai alla rubrica Food Design di Stile.it

Articoli correlati