Pubblicato il

Bici, due (o tre) ruote in tutta sicurezza

Accessori studiati per rendere più agevoli i percorsi in mezzo al traffico e soluzioni per invogliare al trasporto ecologico. Scopri le novità

veicolo a pedali con tre ruote
ebike.bicilive.it

Desiderio di muoversi in bici accompagnato dalla paura della sicurezza in mezzo al traffico? Le due ruote rispondono con accessori utili alla pedalata cittadina, e si fanno anche in “tre”: è il caso di Kaylad-e, il risultato finale di un progetto di tesi di laurea presentata a fine 2013 dall’industrial designer greco Dimitris Niavis. Un innovativo trike progettato per invogliare il passaggio a mezzi di trasporto più ecologici in modo sicuro, elegante e piacevole. Portapacchi anteriore, sellino spazioso e materiali di nuova tecnologia (dalla batteria, al motore, alle sospensioni), rendono questo prodotto confortevole e resistente al tempo. Inoltre, grazie a un sistema che prevede un telaio in grado di piegarsi a destra o sinistra (simile a quello di un motorino),  anche la pedalata diventa più dinamica.

Leggi anche: SKYCYCLE, UNA PISTA CICLABILE NEL CIELO DI LONDRA

Se siete legati alla vostra bici tradizionale, ma pensate di passare alla comodità di quella elettrica, potreste provare FlyKly Smart Wheel, una speciale ruota montabile e smontabile. In questo modo potrete pedalare più sicuri lungo qualsiasi tipo di tragitto. FlyKly Smart Wheel si monta semplicemente sostituendo la ruota posteriore della bici ed è dotata di un piccolo computer con funzionalità Gps che offre suggerimenti per itinerari migliori, con l’aiuto di una App per lo smartphone. Sulla bici non mancheranno un supporto per il telefonino e un caricabatteria.

E a proposito di App, Easy Bike Repair realizzato da Jacob Obarzanek è il più dettagliato manuale di riparazione della bici disponibile nell’App Store. Con questa App si ottengono le istruzioni  passo passo, su come riparare ed eseguire la manutenzione della tua bicicletta.

Leggi anche: BICILETTE, 5 NEWS DAL MONDO DEI PEDALI

Risparmio e sicurezza in un unico prodotto: dal MIT arrivano le speciali lucine per biciclette di lunga durata. Studiate per garantire la massima efficienza e un risparmio energetico ottimale, le batterie vengono ricaricate grazie a un cavo USB e la loro autonomia è di 40 ore. Inoltre le luci Afterburner e Aviator si fissano così bene alla bici che nessuno potrà mai rubarle, in caso contrario, Fortified Bicycle Alliance provvederà alla loro immediata sostituzione (maggiori informazioni su Kickstarter).

Leggi: ECO CYCLE: I PARTICOLARI PARCHEGGI DI TOKIO

Design e praticità a portata di mano con un innovativo apparecchio per gonfiare le ruote della tua bici. Le pompe ad aria spesso possono essere ingombranti e Air Pot é stata studiata proprio per evitare questi inconvenienti. Si tratta di un micro compressore elettrico per bicicletta adatto a gonfiare aria nei pneumatici. Realizzato dall’industrial designer Gisuke Tokuyama, si può anche utilizzare per le sedie a rotelle. Il dispositivo è portatile, ricaricabile e con la capacità di impostare la pressione dell’aria con precisione.

Leggi anche: L’ITALIA SU DUE RUOTE

Specchietti retrovisori a portata di “braccio”: potrebbe essere lo slogan dei Rear Vison Mirror di RearViz, strumenti che puntano a rendere la pedalata molto più sicura. Questi specchietti si fissano sul braccio con uno strap, sono regolabili resistenti all’acqua e permettono di avere una visuale più ampia grazie alla mobilità del braccio. Li trovate in vendita su Fancy.com.

Dalle braccia alle mani. Chi dice che le frecce indicatrici della direzione non sono roba da bici? Per muoversi più tranquillamente nel buio di strade e stradine cittadine, arrivano i primi guanti per ciclisti con luci Led incorporate. I Turn Signal Gloves evitano al ciclista i ericolosi movimenti di braccia per indicare la svolta del percorso: funzionano grazie a una batteria ricaricabile e sono dotati di opzioni per il risparmio energetico (maggiori informazioni su Kickstarter).

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag