Pubblicato il

Tessuti sostenibili: la seconda vita dell’urbanwear

La moda circolare come espressione del design sostenibile. Abiti e accessori attenti all’ambiente

tessuti sostenibili

L’attenzione all’ambiente quando si parla di prodotti di moda e design si può declinare in molte formule. Riuso, trattamenti naturali, scelta di materiali sostenibili e produzione a impatto minimo. E naturalmente riciclo: dare una seconda vita alle cose, innescare un circolo virtuoso che potenzialmente può continuare all’infinito. I tessuti sostenibili si fanno sempre più spazio nel mondo della moda. Un mood perfetto per realizzare gli outfit e gli accessori dal gusto metropolitano.

Tessuti sostenibili da riciclo

Eastpack

Hanno un’origine che fashion non è, ma approdano sulle passerelle come vere star. I tessuti riciclati che Eastpack by Christopher Raeburn utilizza per una edizione limitata di zaini provengono dal mondo dell’esercito. Design sostenibile e del lusso etico per i 3 tre zaini “REMADE” realizzati utilizzando esclusivamente uniformi della British Military e British Border Force. Il risultato è un patchwork di fantasie camouflage vintage di origine militare, che contrastano con i pannelli in gomma fluorescenti, appartenenti alle giacche della polizia. Il modello Padded Park’r, mantiene la sua silhouette iconica. Bust, zaino altamente funzionale, combina fantasie in camo vintage con dettagli fluorescenti ad alta visibilità. Mentre Plister è una sacca da viaggio versatile. Di ogni modello esistono solo 100 pezzi e, data la provenienza, non sarà mai possibile trovare due modelli del tutto uguali.

In viaggio verso la sostenibilità

Cheap Monday

E’ dal 2016 che Cheap Monday, brand di jeanswear urban dai connotati pop, esplora il mondo della sostenibilità. Il brand sta incrementando l’uso di poliestere riciclato, lana riciclata e Tencel per le collezioni uomo e donna. In particolare è il denim ad aver raggiunto il 100% della sostenibilità, ma la quantità di materiali eco-sostenibili aumenterà stagione dopo stagione. L’obiettivo per la stagione Autunno Inverno 2018 è avere interamente le collezioni abbigliamento uomo e abbigliamento donna. Tutti i materiali sostenibili sono prodotti secondo un rigido standard e certificati da un corpo di certificazione indipendente. Oltre ad usare cotone organico nella maggior parte della linea in denim, l’azienda sta cercando di individuare ulteriori alternative sostenibili per i processi di finitura.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag