Pubblicato il

Doccia rigenerante, quando è giusto farla

C’è chi la preferisce la sera e chi al mattino appena svegli: vediamo, secondo gli esperti, qual è il momento migliore per una doccia rigenerante

doccia rigenerante
istockphoto.com

I BENEFICI DI UNA DOCCIA RIGENERANTE

Alla fine di una lunga giornata non c’è niente di meglio di una doccia rigenerante. Sono in molti a pensarla in questo modo e a prediligere come momento per fare la doccia le ore serali. Altri, invece, preferiscono farla la mattino, appena svegli, per iniziare la giornata con il piede giusto. Vediamo allora, secondo gli esperti, quali sono i benefici delle due scelte e, di conseguenza, quale sarebbe la migliore. Le conclusioni che vi illustriamo derivano da una recente inchiesta del Daily Mail Online basata, oltre che sugli annali, anche sulle testimonianze dei principali dermatologi newyorkesi.

DOCCIA RIGENERANTE SERALE

La doccia rigenerante serale è un vero toccasana per la pelle. Sicuramente elimina tutte le impurità raccolte durante la giornata: sudore, batteri, allergeni, polline, etc. La pelle appare più luminosa e pulita, priva di cellule morte e questo contribuisce a regalarci un sonno più sereno. Un grande aiuto a dormire meglio lo dà anche il rilassamento muscolare, altro effetto benefico della doccia calda. La ricerca aggiunge, infine, che le docce funzionano come antistress perché riducono i livelli di cortisolo. Il cortisolo è un ormone steroideo prodotto dalle ghiandole surrenali che aiuta il corpo a reagire allo stress, a regolare lo zucchero nel sangue e a combattere le infezioni.

IL PARERE DEGLI ESPERTI

La dottoressa Janet Kennedy, esperta del sonno, ha dichiarato al New York Times: “Il corpo si raffredda naturalmente quando si avvicina l’ora di andare a dormire, in sintonia con il ritmo cardiaco.” “La doccia aumenta artificialmente di nuovo la temperatura e consente un raffreddamento più veloce, che sembra accelerare il sonno.” Ha aggiunto. Anche il dermatologo di New York, Dr Samer Jaber, ha raccomandato vivamente la doccia nelle ore serali. E ha inoltre dichiarato che, a prescindere da una doccia, la cosa più importante da fare la sera è lavarsi il viso prima di appoggiarsi sul cuscino per evitare che gli oli si accumulino e causino l’acne.

DOCCIA RIGENERANTE MATTUTINA

Questo non significa che chi sceglie di fare la doccia al mattino stia sbagliando. Sembra infatti che tale abitudine aumenti la creatività e fornisca energia per affrontare la giornata. Uno studio di Harvard ha scoperto infatti che le docce del mattino possono aiutare coloro che si sentono stressati a causa del lavoro o sotto pressione. Secondo la ricerca, allo stesso modo in cui una doccia riduce i livelli di cortisolo per aiutare a rilassarsi di notte, rilasciando quello stesso ormone al mattino può ridurre lo stress, aprendo la strada alla creatività. La doccia calda al mattino è anche benefica per la pelle del viso degli uomini che devono farsi la barba. Il calore dilata infatti i pori e rende la rasatura più semplice e dolce.

LE CONCLUSIONI

All’esito della ricerca, quindi, risulta benefica sia la doccia nelle ore serali che quella mattutina. Si possono anche fare entrambe, purché il tempo di permanenza sotto l’acqua calda non sia superiore ai 10 minuti. In conclusione, su questo argomento, gli esperti consigliano di fare ciò che ci fa stare meglio.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag