Pubblicato il

Rosamund Pike, nero e frangetta da gran signora

Il look dell’attrice a Berlino

Rosamund Pike in Givenchy
Rosamund Pike in Givenchy

Rosamund Pike sa essere una gran signora anche sul red carpet senza sbagliare davvero un colpo. L’attrice britannica classe 1979 ha un glamour delicato, un’aura eterea e raffinata che non si smentisce mai. E mai, ma mai, cede agli eccessi. In passato abbiamo imparato a conoscerla in pellicole come L’amore bugiardo – Gone Girl o Hostiles.

In entrambi i film ha interpretato due donne decisamente anti-convenzionali. Nel primo è una spietata moglie in cerca di vendetta, nel secondo una donna che ha perso tutto in un Far West selvaggio e crudo. Eppure in questo scatto la vediamo non di certo sporca di sangue come nella pellicola di Scott Cooper ma indossare un abito di grandissimo gusto.

Rosamund Pike: l’abito in total black

Rosamund Pike
Rosamund Pike

In occasione del Festival di Berlino ha indossato un abito in mohair e dettagli di strass. Poi ha vestito sandali in pelle della collezione Givenchy Spring/Summer 2018. L’attrice partecipava alla kermesse per presentare il film 7 Days in Entebbe, la storia del vero dirottamento di un aereo Air France nel 1976.

Rosamund Pike e lo smalto shock

Durante il red carpet, anzi il blue carpet vista la sfumatura della passerella del Festival, l’attrice ha stupito tutti per via della sua scollatura vertiginosa. Una scelta ben bilanciata dalla serietà dell’abito e dalla lunghezza della gonna, che al contrario non è salita troppo sopra il ginocchio. Il tocco di classe del look è però la cinta preziosa che caratterizza l’abito. Altro dettaglio riguarda l’hairstyle. La frangetta corta e il poco trucco sottolineano ulteriormente le fattezze di un viso geometrico e segnato in maniera armonica dalla scelta di non truccarsi troppo. Eppure non è tutto rigoroso questo look all black. Se vi concentrate bene potrete notare che sulle mani spunta uno smalto blu elettrico davvero ‘di rottura’. Quindi attenzione, attrice seria ma solo fino a un certo punto perché la moda è anche gioco e divertimento. Non dimentichiamolo! E brava Rose.

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Moda, PeopleTag