Pubblicato il

Il millenial è troppo casalingo. E l’amore si spegne

I giovani fuggono dal rischio, preferendo le sicure mura domestiche, tra videogiochi e servizi in streaming…

ragazzo casalingo, tv, videogiochi
iStock

Il 2018 è stato l’anno, per i Millenials, con meno sesso in assoluto. Lo rivela lo studio della General Society promosso dal Washington Post. Tante le ragioni alla base di questo “declino”, chiamiamolo ironicamente così, fisico. Come lo stress, la mancanza di tempo e le poche energie. L’autrice ed economista Allison Schrager, invece, ha un’altra teoria. Secondo lei tali abitudini sessuali possano essere ricondotte all’assenza della variabile “rischio” nella vita di un millenial. E a suo essere troppo casalingo.

I millennial, infatti, sarebbero più avversi al rischio. Nel suo libro, la Schrager identifica il problema principale: il non uscire da casa. La diminuzione di stimoli esterni, insieme all’aumento dell’home entertainment e dei servizi streaming, è la ragione per cui i giovani “praticano poco”. “Ora tutti possono vivere ciò che sembra una vita divertente senza correre il rischio di lasciare la casa”, sottolinea l’autrice.

Il Millenial è troppo casalingo: tra streaming e videogiochi, diventa sempre più casto…

“Per le persone che cercano ancora un partner, streaming e videogiochi offrono qualcosa di ancora più prezioso: un’esperienza casalinga appagante che è quasi priva di rischi, anche se sei solo.” Quindi innamorarsi e avere una relazione è di per sé un’attività rischiosa. Forse è ora di spegnere la TV e dirigersi all’esterno.

Un’altra ragione per cui i millennial risultano più “freddi” rispetto alle generazioni passate è perché cercano molto più di un’avventura. Le nuove statistiche, rilasciate da OKCupid, hanno mostrato che la richiesta di una storia era molto più alta per i Millennial rispetto a quella proveniente dalla Generazione Z o da quella X. Tra i millennial, il 79% delle donne e il 61% degli uomini hanno preferito l’amore al rapporto fugace. Per la Generazione Z, era del 61% (donne) e del 62% (uomini). Mentre la Generazione X aveva la cifra più bassa di “superficiali”, con l’86% delle donne in cerca di amore, rispetto al 67% degli uomini.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Amore