Pubblicato il

Le emoji aiutano a conquistare

Secondo una ricerca chi usa più faccine e cuoricini aumenta le proprie possibilità di trovare partner

emoji
istockphotos

Le conquiste corrono sul web, e in particolare attraverso le chat. Oggigiorno i primi contatti con un potenziale partner si fanno via Whatsapp, Facebook,  Tinder e simili. Se si vuole conquistare qualcuno occorre fare attenzione a forma e contenuto di ciò che si invia. Ma, diversamente dalle altre forme di comunicazione, la chat offre uno strumento che uno studio rivela essere assai utili nelle conquiste online: gli emoji. Le ‘faccine’, afferma una ricerca condotta dal Kinsey Institute e pubblicata su Plos One, aumentano la possibilità di successo nella vita sentimentale e sessuale.

Ultimo aggiornamento il 8 Novembre 2019 20:12

Più emoji, più sesso

Gli emoji si utilizzano per conferire una sfumatura che il linguaggio scritto rischia di non lasciar cogliere. Aggiungono un tocco di personalità. Esprimono sentimenti in maniera più semplice, diretta e anche simpatica rispetto alle parole. Soprattutto quando il dialogo avviene in fretta. Ebbene, chi ne usa tante, riscontra la ricerca, ha più successo nella sfera amorosa. Addirittura, sembrano essere direttamente proporzionali alla quantità di sesso che si fa. Per scoprirlo, sono stati condotti due studi separati. Il primo era un sondaggio, condotto tra oltre 5000 persone single. I soggetti hanno dovuto rispondere a domande su quanto usassero gli emoji, perché, quando, e sulla loro vita sessuale e sentimentale.

Ultimo aggiornamento il 8 Novembre 2019 20:12

I tassi di risposta (38% degli intervistati non le usa mai, il 28% lo fa regolarmente, il 3% sempre) corrispondevano in modo proporzionale alla quantità di partner e all’attività sessuale. Nella seconda fase dello studio, condotto su un campione ridotto, si è verificato lo stesso risultato, ma con una variabile in più: le emoji non sarebbero efficaci per ottenere il primo appuntamento. Ma negli incontri successivi, quando la confidenza è aumentata, via libera a faccine, animaletti e cuoricini per rinsaldare il rapporto.

La ricerca non avanza spiegazioni, ma fornisce un’ipotesi sulla ragione di questa corrispondenza. Forse chi usa le emoji viene percepito come più empatico, aperto, capace di stabilire connessioni emotive. E naturalmente più al passo coi tempi. Una chat completamente priva di faccine può apparire fredda e sterile, e ridurre la possibilità di conquista.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Amore