Pubblicato il

Pinzette: dove non devono essere utilizzate

Ricorrere a questo piccolo strumento di depilazione può essere dannoso per alcune zone del corpo

pinzette
iStock

Sopracciglia sì, ascelle no. Le pinzette sono utili, ma non possono essere utilizzate ovunque. Ogni donna ha un suo rituale di depilazione, e spesso le pinzette sono fondamentali per eliminare fastidiosi peli che si insinuano in angoli nascosti del corpo. Ecco: il punto è questo. Bisogna utilizzarle solo per quei peli difficilmente raggiungibili con rasoi, creme o cerette.

Sopracciglia: sì alle pinzette

Ricorrere alla ceretta o alla crema per le sopracciglia può essere sbagliato. Il rasoio, poi, è assolutamente vietato. Di solito, lo strappo della ceretta è sconsigliato in zone delicate. Il trauma dello strappo potrebbe infatti rovinare l’elasticità della pelle con il conseguente “calo” della palpebra. L’effetto sarebbe quello di uno sguardo stanco e invecchiato. Anche in caso di sopracciglia folte e corpose, ricorrere alle pinzette è la scelta ottimale. Ricordate che ogni sguardo è unico, dunque ricorrere a modelli “presi in prestito” da volti di attrici è inutile. Lo sguardo deve essere luminoso e aperto, scegliete la forma ideale e procedete a sfoltire solo nella parte inferiore. Gli eccessi sono sconsigliati: le piccole pinze portano all’impoverimento del bulbo pilifero. E la conseguenza è che il pelo non cresce più.

Ascelle: no (con piccole eccezioni)

Anche le ascelle sono delicate. Il trauma causato dalle pinzette potrebbe infiammare le numerose ghiandole che si trovano in questa zona. È preferibile lo strappo della ceretta nel giusto verso del pelo o il rasoio dopo essersi lavate sotto la doccia. Ma se qualche piccolo pelo si insinua vicino al seno, allora potete delicatamente ricorrere alle pinzette per eliminarlo. Se doveste farlo con il rasoio, rischiereste di moltiplicare i peli in quella zona…

Naso: sì

E solo per quei due o tre peli che fuoriescono dalle narici. Con le pinzette può essere eliminato tutto ciò che risulta antiestetico. Ma solo se si tratta di pochissimi peli. Questo vale anche per inguine, pancia, gambe o viso in generale. In caso ci siano problemi di peluria folta, è bene ricorrere al consiglio di un medico che saprà indicare la corretta metodologia di depilazione.