Pubblicato il

Clear Knee Mom Jeans: è ora di dare aria ai jeans

Jeans strappati al ginocchio con toppe di plastica trasparente: tendenze oppure caduta di stile?

Courtesy of©Top Shop

Lo stile è soggettivo. Quando si parla di moda tutto è discutibile. Il jeans è uno di quei capi che mette d’accordo tutti, giovani e non. La sua versatilità permette di indossarlo in ogni contesto ma lo stesso non si potrebbe dire per i Clear Knee Mom Jeans, un modello che sta facendo molto discutere sul web.

Ormai ne abbiamo viste di tutti i colori. Dai modelli strappati a quelli borchiati, dalle scritte alle decorazione fantasiose, dai lavaggi chiari a quelli scuri ma, a quanto pare, le vie del denim sono davvero infinite.

Clear Knee Mom Jeans: il caso

La novità è stata lanciata da Topshop. Il celebre marchio britannico ha lanciato sul mercato un modello decisamente sui generis: il Clear Knee Mom Jeans. Perché se ne parla? Oltre ad avere la vita alta, un taglio dritto sulla gamba e un lavaggio chiaro ecco che, sulle ginocchia, presenta un dettaglio decisamente singolare ovvero una sorta di finestre in plastica trasparente.

Clear Knee Mom Jeans by Top Shop: cropped jeans con pannelli il plastica sulle ginocchia
Clear Knee Mom Jeans by Topshop: cropped jeans con pannelli il plastica sulle ginocchia

In vendita a 93,28 euro sul sito Nordstrom, questo pantalone è pronto a entrare nell’armadio di tutte coloro che non vogliono passare inosservate. La domanda però sorge spontanea: quale il motivo, o meglio l’utilità, di questo modello? Il web se lo chiede. E soprattutto le riviste e i quotidiani di tutto il mondo, britannici in primis. Da Cosmopolitan al The Sun, da Metro.uk al Daily Mail tutti hanno messo al centro dell’attenzione questa singolare variante dell’ormai fashion cropped jeans. Forse le ginocchia sono diventate la nuova zona erogena da mostrare con orgoglio al mondo intero?

Amore oppure odio?

C’è chi li ama, perché li trova futuristici e chi, invece, li trova terrificanti perché li definisce privi di grazia. A darne conferma sono i vari tweet postati sul noto social network. Comprarli per azzardo o meglio starne alla larga appellandosi al buon gusto? “De gustibus non disputandum est” dicevano i latini.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag