Pubblicato il

Intelligenza erotica: consigli per migliorare il sesso

Le teorie di Mal Harrison che fondono sesso e attenzione per il partner, per una conoscenza più profonda…

amore, sesso e intelligenza erotica
iStock

Condividere una propria opinione in fatto di sesso è importante. Perché può aiutare le coppie a raggiungere una comprensione reciproca ancora più profonda. E il rapporto, in questo modo, può uscirne rafforzato. Gli esperti parlano, in questo caso, di intelligenza erotica. Una sorta di combinazione tra la conoscenza del sesso e l’intelligenza emotiva. Perché qualsiasi cosa in una coppia va condivisa e compresa. Questo sarebbe l’allenamento ideale per dell’ottimo sesso.

Mal Harrison, fondatore del Centro di Intelligenza Erotica, che ha reso celebre la struttura interna del clitoride, sostiene che occorre partire dalla conoscenza di noi stessi.

“Tutti vogliamo imparare il più possibile, ma possiamo farlo solo se conosciamo chi siamo. Riusciamo ad espanderci ed evolverci nel nostro piacere e in ogni aspetto della vita”. Questo è ciò che Harrison definisce intelligenza erotica.

Oggi giorno tendiamo a ridurre il sesso a mero atto. Non lo vediamo come un’evoluzione di chi siamo. Per Harrison noi “immaginiamo, creiamo, ci emozioniamo, ci esprimiamo in tutto ciò che facciamo”. Dunque, l’intelligenza erotica va oltre la salute e la funzione riproduttiva. Fa parte della nostra personalità, della nostra creatività. Di noi stessi. “È il modo in cui percepiamo, colleghiamo le cose con ciò che ci circonda”. Ecco come migliorare la nostra sfera più intima.

Sviluppare “intelligenza erotica”
L’intelligenza erotica unisce la conoscenza della sessualità e il piacere con l’intelligenza sociale ed emotiva, utile per coltivare relazioni più profonde. Come affrontare il rifiuto, la vergogna, situazioni che non vanno come sperato. Ecco. Questi sono gli ingredienti necessari per esplorare la sessualità.

Ripensare ai preliminari
E’ un “lavoro” indispensabile prima del sesso. Ma questi vanno ripensati come una sottocorrente dell’erotismo tra i partner. In modo che ci possa essere maggiore coinvolgimento. Si promuove un approccio più stimolante. “Tutto può essere inventato, purché si tratti di una connessione erotica con il proprio partner”.

Provare cose nuove fuori dalla camera da letto
Ci vogliono novità che rompano gli schemi della quotidianità. Bisogna esercitarsi e apprendere qualcosa di cui non si ha familiarità. Qualcosa che si ha il coraggio di provare. Vi sentirete stupidi nei primi tentativi ma “questi facilitano una connessione più profonda”. Parola di Mal Harrison.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag