Pubblicato il

Dieci grandi film ambientati a Wall Street

Da The Wolf of Wall Street a La vita è meravigliosa, ecco i migliori film ambientati nel mondo della borsa di New York

Che cosa ci spinge ad amare tanto i film su Wall Street? Sarà il gusto di vedere il successo degli altri? Oppure di assistere alle loro cadute? Qualunque sia la ragione, i film ambientati a Wall Street contengono parabole che da sempre gli spettatori amano.

Prendiamo ad esempio The Wolf of Wall Street. Martin Scorsese lo ha tratto dall’autobiografia del broker Jordan Belfort. Tre ore piene di sesso, droga, linguaggio scurrile e truffe in borsa. Tre ore che hanno appassionato il pubblico e ricevuto cinque nomination agli Oscar.

Dieci grandi film su Wall Street da vedere e rivedere.

Oppure pensiamo a Wall Street di Oliver Stone, uno dei suoi film migliori. Michael Douglas è rimasto impresso nella memoria collettiva con il personaggio di Gordon Gekko. Uno squalo, un affarista senza scrupoli che però il pubblico ha amato. Ben più del protagonista interpretato da Charlie Sheen. Tanto è vero che, nel sequel, Douglas è tornato e Sheen è stato relegato a un cameo.

Wall Street ricopre da sempre un ruolo losco nell’immaginario del cinema americano. La summa di tutto ciò è probabilmente American Psycho, dove il protagonista (Christian Bale) è letteralmente un serial killer che opera in borsa.

Ma i film ambientati a Wall Street possono anche portare con sé messaggi positivi. Si pensi a Una poltrona per due, parabola di riscatto a tema natalizio, in cui Eddie Murphy e Dan Aykroyd si vendicano dei torti subiti diventando ricchi. Oppure, sempre in tema natalizio, La vita è meravigliosa di Frank Capra. James Stewart interpreta un uomo d’affari che si redime in tempo per il Natale, grazie all’aiuto di un angelo. E poi ci sono due film come Funny Money e Una donna in carriera, che ci insegnano lezioni sulla parità gender e contro il razzismo.

Diamo uno sguardo a dieci grandi film ambientati a Wall Street da vedere e rivedere.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag

Articoli correlati