Pubblicato il

Baci di dama: labbra di nocciola, cuore di cioccolato

La ricetta dei deliziosi dolcetti piemontesi, perfetta per San Valentino

baci di dama
istockphotos

Nati nell’Ottocento in Piemonte, ma conosciuti in tutta Italia, e certamente anche oltreconfine, i baci di dama sono deliziosi dolcetti che racchiudono tra due biscotti un cuore di cioccolato. Facili da realizzare, sono una proposta perfetta per solleticare il palato a San Valentino, quando il tema del bacio è nell’aria, e il cioccolato diventa il tramite ideale per unire le labbra. In alcune versioni, per altro molto comuni, si utilizzano le mandorle, ma noi vi proponiamo una ricetta attinente all’originale, che prevede cioè le nocciole. La ricetta è tratta da Cucina Fanpage.

Baci di dama

Ingredienti

150 gr di farina 00
150 gr di farina di nocciole
110 gr di zucchero
150 gr di burro
un pizzico di sale marino
1 uovo
5 gr di lievito in polvere per dolci
100 gr di cioccolato fondente

Preparazione

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Prendete le farine e unitele in una ciotola, aggiungendo anche un pizzico di sale e lo zucchero. Mescolate bene e unite il burro, che dovrebbe essere abbastanza morbido da permettere di impastare. Una volta che gli ingredienti saranno amalgamati, unite l’uovo e il lievito, e impastate nuovamente. Mettete l’impasto dei biscotti a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora avvolto in una pellicola trasparente.

Trascorsi i 30 minuti, stendete leggermente l’impasto e ricavatene tante palline aiutandovi con le dita. Il diametro potete sceglierlo voi, di solito non supera i 3 centimetri. L’importante è che tutte le palline siano della stessa dimensione. Rivestite una placca con carta da forno e disponete le palline. Se possibile, lasciate le riposare nuovamente in frigorifero, perché in questo modo si appiattiranno di meno durante la cottura. Quindi infornate per circa 15 minuti a 170° gradi. Quando saranno leggermente dorate, potete toglierle dal forno e lasciarle raffreddare.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Quindi, una volta che i biscottini sono freddi, unitene due mettendo il cioccolato sulla parte appiattita. Ripetete l’operazione per tutti i biscotti, et voilà, i baci di dama sono pronti.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag