Pubblicato il

Cheesecake ai frutti di bosco con more e lamponi

La ricetta è firmata da Umberto Soprano della Federazione Internazionale di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria

Cheesecake ai frutti di bosco, con more e lamponi
FIPGC

L’INGREDIENTE DELLA RICETTA – Vitamine, sali minerali e fibre. E tanta acqua. I frutti di bosco sono alimenti gustosi e ricchi di proprietà benefiche. Mirtilli, more, ribes, lamponi, fragole: con poche calorie si fa il pieno di benessere.

Sono inoltre pieni di polifenoli, antiossidanti e di altre importanti sostanze, che contrastano l’invecchiamento cellulare, proteggono dalle malattie, prevengono le infezioni. Questi frutti fanno inoltre bene al cuore, aiutano a dimagrire, limitano il colesterolo e aiutano la memoria. E sono una importante fonte importante di acido folico.

LA RICETTA Cheesecake ai frutti di bosco, con more e lamponi

LA DIFFICOLTA’ medio-alta

INGREDIENTI –

Per la glassa: 150gr di gelatina neutra, 50gr di polpa di frutti di bosco. 2gr di gelatina in fogli, 10 gr di acqua, colorante qb.

Per la crema: 220gr panna, 200gr philadelphia, 65gr tuorli, 65gr zucchero. 2gr succo di limone filtrato, 6gr gelatina in fogli, 25gr acqua.

Per la base: 50gr farina 00, 50gr zucchero semolato, 50gr burro freddo tagliato a dadini, 50gr farina di mandorle (pistacchio o nocciole).

Per guarnire: more, lamponi o altro, a piacimento.

TEMPI DI PREPARAZIONE: 150 minuti

Lo svolgimento della cheesecake

Per la glassa. Idrata i fogli di gelatina in 10 gr di acqua. Nel frattempo scalda la polpa di frutti di bosco al microonde e unisci il colorante. Unisci alla polpa i fogli di gelatina ben strizzati. Infine unisci anche la gelatina neutra. Mescola con mixer a immersione fino a ottenere un composto denso tendente al liquido. Metti in frigo per un paio d’ore almeno.

Toglila dal frigo e scaldala nel formo a microonde a 45°, poi puoi guarnire la torta tirata fuori dal freezer dopo il suo tempo di riposo. Una volta messa la glassa puoi aggiungere a tuo piacimento panna o frutti di bosco (lamponi, more ecc). Se non hai tempo per fare la glassa puoi sostituirla con della marmellata ai frutti di bosco allungata con la gelatina neutra. Questa però solo per guarnire la parte superiore e non i bordi.

Per la base. Unisci la farina 00 alla farina di mandorle e allo zucchero. Mescola e aggiungi il burro tagliato a dadini. Impasta tutto insieme per pochi minuti, in modo che il burro non si sciolga. Stendi a mano o con l’aiuto di una spatola in un cerchio d’acciaio 18-20cm appoggiato su carta da forno.

Non lasciare spazi vuoti e fai il disco il più uniforme possibile anche in altezza. La base dovrà essere alta un centimetro. Cuoci in forno a 160° per circa 20 minuti. Appena pronto tira fuori il disco dal forno, fai raffreddare senza togliere il cerchio di acciaio. Una volta fredda unire la crema sempre mantenendo il cerchio di acciaio.

Ecco come realizzare la crema e impiattare

Unisci tuorli e zucchero in un recipiente. Metti in forno a microonde a 45° per 3 o 4  minuti tirandolo fuori e sbattendo spesso il composto con una frusta, in modo che i tuorli non si cuciano. Una volta raggiuta la temperatura di 45°metti in planetaria e monta il tutto per 10 minuti circa. Nel frattempo metti la gelatina in foglie nell’acqua per 10 min per reidratarla. Poi metti la ciotola con gelatina e acqua nel microonde qualche secondo fin quando diventerà liquida.

Tira fuori dal microonde la gelatina, unisci il succo di limone, mescola e unisci il tutto alla montata di uova. Mescola e aggiungi la philadelphia cremosa (lasciata fuori dal frigo 10 min). Infine la panna semimontata. Versa il composto nel cerchio con la base che hai precedentemente preparato e che deve essere fredda. Metti in abbattitore o in freezer (almeno – 18°) fin quando non sarà completamente solida. Tira fuori dal freezer la cheesecake e guarnisci con la glassa o con la marmellata a tuo piacimento.

FIPGC_Umberto Soprano
FIPGC_Umberto Soprano

La firma della ricetta

Umberto Soprano è Campione Italiano di Pasticceria, medaglia d’oro al Campionato Italiano di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria FIPGC (Federazione Internazionale di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria) avuto a febbraio 2018 , membro della nazionale italiana che affronterà i mondiali nel 2019 e membro dell’Equipe Eccellenze Pasticceri Italiani della FIPGC. Ventisettenne di Latina, fin da piccolo è alle prese con creme e cioccolato. Ora la sua specializzazione è la lavorazione dello zucchero artistico.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag

Articoli correlati