Pubblicato il

Succo di limone, come usarlo per detergere la pelle

Gli agrumi aiutano a combattere acne e piccoli inestetismi

succo di limone
istokphotos

Gli agrumi, ce lo hanno insegnato fin dall’infanzia, fanno bene, benissimo. Sono ricchi di vitamina C, di antiossidanti, aiutano il sistema immunitario. Ma non è solo mangiando i deliziosi spicchi o spremendoli che si può beneficiare dei loro effetti. Anche l’applicazione diretta sulla pelle porta dei benefici: il succo di limone, per esempio, è un potente detergente naturale. Non solo pulisce, ma è in grado di contrastare in pochi giorni acne e punti neri. Vediamo come.

Il succo di limone come cosmetico

Innanzitutto, il potere del limone risiede nelle sue proprietà disinfettanti e antibatteriche. Non a caso, ve lo abbiamo consigliato spesso anche per la pulizia della casa, al posto dei detersivi. Applicato sulla pelle, agisce allo stesso modo: combattendo i batteri che portano alla formazione di brufoli, e ripulendo i pori dagli antiestetici punti neri. E’ inoltre un naturale schiarente, utile dunque in caso di macchie che possono comparire con l’esposizione al sole. Attenzione tuttavia ad utilizzarlo solo ed esclusivamente prima di andare a dormire, perché potrebbe rendere la pelle fotosensibile. Inoltre, provatelo sempre prima su un’area della limitata se avete una pelle molto delicata, per evitare eventuali arrossamenti.

Come utilizzarlo? Per comodità, potete spremere un limone e tenere il succo in una bottiglietta di vetro per un paio di applicazioni. Oppure affettarlo e tenerlo in un contenitore ermetico accanto agli altri cosmetici. Ancora meglio spremerlo di volta in volta per mantenere tutte le sostanze benefiche (la vitamina C è volatile). Procedete alla vostra normale beauty routine serale, lavando il viso e struccandolo, quindi imbevete dell’ovatta con il succo di limone e passatelo su viso e collo. Lasciate che la pelle lo assorba, e se non avete particolari problemi di secchezza, andate a dormire senza applicare altri prodotti. Nel giro di pochi giorni (meno di una settimana) vedrete i brufoli scomparire, così come gli arrossamenti da loro causati.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag