Pubblicato il

La moringa, il ‘nuovo’ supercibo

Anche nota come rafano indiano o Behem, questa pianta è altamente nutriente e benefica

Moringa
istockphotos

Sebbene gli esperti mettano sempre le mani avanti quando si grida ‘al miracolo’, periodicamente nascono veri e propri filoni, quasi delle ossessioni alimentari, che riguardano i cosiddetti ‘superfood’. Alimenti,  frutti, radici dai poteri universali, considerati veri e propri elisir di lunga vita. Se da un lato l’hype è spesso esagerata, dall’altro è pur vero che per essere giunti ad una tale fama questi alimenti qualche beneficio lo hanno dimostrato. Ebbene, ora è il turno della moringa, il supercibo del momento. Si tratta di una pianta originaria dell’Asia, ma anche di alcuni paesi dell’America del Sud e dell’Africa, utilizzata da secoli come alimento curativo.

Ultimo aggiornamento il 7 Ottobre 2019 10:50

Leggi anche: Olio di fico, elisir di bellezza

Tutti pazzi per la moringa

Ci sono molte specie di moringa, ma la più conosciuta è la Moringa oleifera Lam. Anche chiamata ‘rafano indiano’ o Behem, o addirittura ‘albero dei miracoli’ è impiegata come integratore alimentare. Ma anche come cosmetico naturale. Ha diversi utilizzi, apprezzati dalla medicina tradizionale indiana. Se ne utilizzano tutte le parti, dai semi alla corteccia, passando per i frutti e le radici – queste ultime possono avere qualche controindicazione, specialmente in gravidanza: chiedete sempre un parere medico. Ma sono principalmente le foglie ad essere consumate e impiegante.

24,79€
34,99
disponibile
1 nuovo da 24,79€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 7 Ottobre 2019 10:50

La peculiarità della moringa è l’essere altamente nutriente, ragione per cui la si impiega come integratore alimentare. Contiene diversi minerali (calcio, ferro, potassio, tra gli altri), molte vitamine (A, del gruppo B e C) e amminoacidi essenziali. Nei paesi dove cresce spontanea si utilizzano le foglie per preparare zuppe e salse, oppure infusi – impiego noto anche alle nostre latitudini. Dai semi si estrae inoltre un olio essenziale, noto come olio di Behem, commestibile o applicabile per uso topico. In generale si attribuiscono alla moringa proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche, antibatteriche. Questa pianta sarebbe anche un ottimo antiossidante, grazie ai numerosi polifenoli contenuti. Capace di prevenire malattie e mantenere l’organismo in salute, viene impiegata come ricostituente e rinvigorente. Infine, l’olio è utilizzato in cosmesi e aggiunto ai prodotti di bellezza in quanto emolliente, nutriente, idratante.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag