Pubblicato il

Per fare un tavolo… ci vuole il design

Tavoli che arredano la sala da pranzo e la cucina con un tocco di design: per fare un tavolo non basta il legno!

Tavolo Trick - Domoidea
Tavolo Trick - Domoidea

E’ un grande, trionfante protagonista della sala da pranzo e della cucina, e a volte anche dello studio: il tavolo ha tutto il diritto e allo stesso tempo il dovere di essere bello, oltre che funzionale. In fondo è uno degli elementi dell’arredo che più si utilizza, e di solito lo si trova nel bel mezzo della stanza, da brava diva della casa. Tra le proposte di design, tante le opzioni in materiali diversi dal classico legno, ecco una panoramica delle novità.

Domoidea presenta il Tavolo Trick, dello Studio P&D, che combina l’idea di leggerezza con quella di solidità. Il Tavolo Trick è infatti composto di gambe solide e resistenti per un leggerissimo piano in cristallo temperato. La forma ricorda i piani di lavoro degli artigiani, che si percepisce anche dalla ‘ruvidezza’ della struttura in legno (naturale o laccata), ma contrasta con la raffinatezza e la leggerezza del cristallo, e non ultimo con la modernità del meccanismo allungabile in alluminio brillantato. Sobrio e ‘genuino’ eppure perfetto per una sala da pranzo moderna, il Tavolo Trick fa parte della collezione Volume2.

Leggi Tante idee per arredare casa

Potocco propone un abbinamento fuori dal comune con il Tavolo Lotus (design di Mauro Lipparini) realizzato in legno di faggio e dispone di un piano in marmo: caldo e dai toni vibranti il primo materiale, elegantissimo e raffinato, freddo per antonomasia il secondo. Eleganza che si trasmette anche alle forme, Lotus è infatti ovale. La particolarità di questo tavolo sta inoltre nel piano d’appoggio che è inserito all’interno della struttura. Disponibile in diverse tonalità sia le finiture in faggio che il piano in marmo.

Un particolare composto di ceramica realizzato con una tecnologia innovativa è la proposta Bonaldo per i piani tavolo: si chiama Laminam®, ed è una ceramica che prevede la compattazione e cottura in forni ad elevate temperature (1220°), per poi venire accoppiata ad un piano di cristallo. Questo materiale innovativo è stato applicato a Octa, un tavolo fisso, disegnato da Bartoli Design e presentato al Salone del Mobile 2013, che si distingue per il suo basamento scultoreo, realizzato in tondino di metallo piegato e saldato. A Welded, tavolo disegnato da Alain Gilles ha ricevuto il Red Dot Design Award 2013, il cui nome richiama il processo della saldatura e ben rappresenta le caratteristiche del progetto: essenzialità, praticità, pulizia delle linee con un design maschile privo di decorazioni superflue. E a Big Table, un tavolo che ‘cammina’, disegnato da Alain Gilles e premiato dal Good Design Award 2009. La ceramica Laminam® presenta uno spessore ridotto, è resistente ai graffi e all’usura, alle alte temperature, al fuoco, a quasi tutti gli agenti chimici e agli agenti UV (quindi non tende ad ingiallire). Non ultimo, è un materiale facile da pulire e completamente riciclabile.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag

Articoli correlati