Pubblicato il

Dieta: provate quella del minestrone

Perdere peso grazie all’assunzione di alimenti vegetali. Ma solo per una settimana

Zuppa di ceci
 thinkstock
Seguire in modo corretto una dieta a basso contenuto calorico, in grado di farci perdere peso in modo veloce, non vuol dire necessariamente soffrire gli attacchi della fame. Dimagrire si può, grazie alla dieta del minestrone. Scoprirete come perdere fino a 5 chili in una settimana avviando un percorso in grado di disintossicare l’organismo attraverso l’assunzione esclusiva di prodotti vegetali. Solo 45 calorie per ogni 100 grammi di minestrone rappresentano un’ottima occasione per tornare in forma, riducendo facilmente l’assunzione di carboidrati raffinati come pane e pasta.
Mangiare un buon minestrone dietetico vi farà sentire immediatamente più sani, migliorando la vostra alimentazione aiutandovi a perdere peso e fornendovi maggiori energie durante tutto il corso della giornata. Questo tipo di dieta ha un basso apporto calorico perché principalmente composta da liquidi che aiutano a ridurre l’assorbimento di grassi. Trattandosi di una dieta con un numero ridotto di calorie, se praticata per un periodo superiore alla settimana, può generare significative carenze a livello nutrizionale. Allo stesos modo, chi soffre di diabete, problemi renali o di qualsiasi altra patologia cronica grave, non dovrebbe seguire questa o qualsiasi altra dieta a basso contenuto di calorie e di sostanze nutrienti.

Durante la dieta del minestrone, è molto importante rimanere adeguatamente idratati assumendo almeno due litri d’acqua al giorno. Un consiglio è quello di iniziare durante il fine settimana quando saremo in grado di concentrarci meglio sulla nostra alimentazione.

Diversi studi hanno dimostrato come il minestrone o le zuppe di verdure siano in grado di lasciare la sensazione di sazietà molto più a lungo rispetto all’assunzione singola degli stessi cibi secchi. Questo perché, grazie all’acqua contenuta nelle preparazioni, gli ingredienti coinvolti occupano “più spazio” nello stomaco, disattivando o ritardando gli stimoli che regolano il nostro appetito. Un dato pubblicato in uno studio pubblicato su “Appetite”, dimostrava come le persone che hanno iniziato il pranzo con un minestrone hanno poi finito per mangiare il 20 per cento in meno rispetto a quelli che hanno evitato la zuppa vegetale.
A livello calorico, il minestrone di verdure conta mediamente solo 45 calorie ogni 100 grammi di prodotto; un piatto ideale per dimagrire senza soffrire i morsi della fame e facilitare lo smaltimento delle tossine. Inoltre è un ottimo modo per ridurre i carboidrati raffinati come pane e pasta. Gli alimenti sono tutte le verdure e ovviamente gli ortaggi, tutta la frutta (tranne le banane e l’uva per i primi 3 giorni) soprattutto anguria, fragole, ciliege e cocomero, gli infusi in generale oltre tutti i tipi di pesce e carne magra. Al contrario, sono vietati alimenti come farina, dolci, cibi fritti, alcool, caffè, tè e stimolanti.
Un esempio di pasto per iniziare? Il minestrone di lenticchie, un piatto povero di grassi ma ricco di fibre, proteine e sopratutto sapore. Ecco la ricetta. Ingredienti:  2 cucchiai di olio evo; 2 gambi di sedano, tritato; 3 carote, tritate; 1 cipolla, tagliata a dadini; 4 spicchi d’aglio; 3 foglie di alloro; 8 tazze di acqua o brodo vegetale; 2 tazze di lenticchie verdi; 2 patate, tagliate; 1 mazzetto di spinaci; 1 cucchiaino di sale; 3 cucchiai di aceto di vino rosso
In una grande pentola, soffriggere il sedano, le carote, la cipolla e l’aglio in poco olio evo per circa 10-12 minuti. Aggiungere l’acqua o il brodo vegetale, le foglie di alloro e le lenticchie. Lasciar cuocere a fuoco medio per 30 minuti. Aggiungere le patate e cuocere per altri 10 minuti, poi aggiungere gli spinaci e lasciare sul fuoco per un altro minuto o due, fino a quando gli spinaci non saranno appassiti. Togliere dalla fiamma, aggiungere il sale e l’aceto di vino rosso, quindi mescolare per insaporire.
SCEGLIA LA DIETA ADATTA A TE